Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

mercoledì 10 novembre 2010

Marmellata di mele cotogne


Marmellata di mele cotogne


Mele cotogne

❤ Un pomeriggio di brutto tempo rinchiusa in casa con la mamma. Dopo due mesi di lontananza, finalmente la cucina risuona delle nostre voci e risate. Tante esperienze da raccontare, altrettante cose da condividere. Ed un appuntamento d'autunno. Come un'abitudine, un rituale. La marmellata di mele cotogne ci fa compagnia cuocendo a fuoco lento. Tantissimi vasetti (14!) che racchiudono molto più di una semplice marmellata... 

La ricetta è tratta da "Ricordi in cucina" di Tessa Kiros, ed. Luxury Books.


MARMELLATA DI MELE COTOGNE

Ingredienti per 1,5 litri
  • 2 kg di mele cotogne
  • 1 limone (il succo)
  • 700 g di zucchero
Sciacqua le mele cotogne sfregando bene la buccia. Mettile in una pentola con acqua fredda sufficiente a coprirle e aggiungi il succo di limone. Falle bollire per 30 minuti. Togli la pentola dal fuoco e lascia le mele nel liquido per una notte.
Scola le mele, conservando il liquido, pelale, privale del torsolo e poi tagliale a pezzi. Mettile in una grande pentola dal fondo spesso e aggiungi lo zucchero. Dosa il liquido di cottura e allungalo con l'acqua fino ad arrivare a 2 litri e mezzo, poi versalo nella pentola con le mele. Porta a ebollizione e quando lo zucchero si è sciolto abbassa la fiamma e lascia sobbollire per un'ora e mezzo-due ore finché le mele sono diventate color rosso porpora disfandosi nello sciroppo.
Verifica che la marmellata sia pronta lasciandone cadere un cucchiaino su un piatto. Se inclinando leggermente il piatto la marmellata non scivola via, ma si attacca vuol dire che è pronta. Se invece ciò non succede rimettila ancora per qualche minuto sul fuoco.
Quando la marmellata è pronta toglila dal fuoco. Se ti piace liscia passala con un passatutto o usa un frullatore ad immersione.
Versa nei vasetti sterilizzati caldi e chiudi bene. Capovolgi i vasetti, coprili con un asciugapiatti e lasciali raffreddare (così si creerà il sottovuoto). La marmellata si conserva per 10 - 12 mesi senza essere aperta. Dopo l'apertura tienila in frigorifero e consumala piuttosto in fretta. 

32 commenti:

Kitty's Kitchen ha detto...

Buongiorno tesoro! Marmellata x colazioni comfort autunnali? Se dovessi darle un gusto sicuramente gli darei quello di mela cotogna.
Meravigliosi i piccoli fazzolettini che utilizi per coprire i tappi!

annek (lasciamisognare) ha detto...

oh... io adoro le marmellate fatte in casa... immagino un quadretto d'altri tempi con grembiulini e merletti... so romantic! :)))
una buonissima giornata a te e alla tua mamma.

Gaia ha detto...

Bentornata a casa!!
Visto che tempo? Molto londinese...
L'hai mica portato te?!?!

Simo ha detto...

Ecco che ritorna quel libro...lo voglio!!!!!!!!
Superba la tua marmellata, sa di antico e di buono...e poi quei centrini sopra i tappi, che meraviglia!
Un abbraccione e buona giornata

Pensieri e Delizie ha detto...

Buona la marmellata di mele cotogne! Se poi è fatta con la mamma... Io potrò rivederla questo w-e, non vedo l'ora, chissà magari la convinco a "spentolare" con me :D
Vi auguro una buona giornata!

Una cucina a pois ha detto...

Dolcissima come sempre... avrei voluto essere in un angolino della cucina per assaporare tutto l'amore che traspare in queste righe!!
Che bei vestitini hanno i tuoi barattoli?!?!
Buona giornata e un bacio grande
Carlotta

Onde99 ha detto...

Senti, tesoro, sono innamorata delle cuffiette dei barattoli... dove le hai pescate?

Claudia ha detto...

Buonissima la marmellata di mele cotogne...ma dove le hai trovate? Le voglio anche ioooo...posso passare a prenderne qualcuna da te?! Bellissimi quei barattoli, sopratutto le cuffiette copri tappo! Sono adorabili.... un bacione!

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

siete adorabili, tu e la tua mami!
chissà quanti racconti su Londra, e su tutti gli inquilini del palazzo! :) anche a me piacciono tantissimo quei cappellini dei barattoli!

Carolina ha detto...

@ Kitty's Kitchen: buongiorno a te cara! Anche per me la marmellata d'autunno sa di mela cotogna...
Carini, vero?! Sono fatti appositamente per coprire il tappo della marmellata...

@ annek: esatto! Pure io faccio così...
Buona giornata a te!

@ Gaia: grazie, peccato che sia già ripartita alla volta di Londra. È stato molto breve...
Il tempo l'ho portato io?! Può darsi, dato che a suo tempo avevo portato il sole in terra d'Albione... ;)

@ Simo: quel libro è IL LIBRO per me!!!
Grazie cara e buona giornata!

@ Pensieri e Delizie: allora ti auguro tanti bei "spentolamenti" in compagnia della mamma... :)

@ Una cucina a pois: ma grazie cara!
Sì, un angolino dove metterti l'abbiamo anche... ;)

@ Onde: anch'io le adoro!!! Le ho prese 1 o 2 anni fa a La Rinascente. Però, ho visto che le tengono di tanto in tanto. Prova a dare un'occhiata quando capiti...
Un bacio!

@ Claudia: le mele cotogne sono opera del mio mitico ortolano fiorentino Alessio. Pensa che questa volta ci siamo coordinati a distanza... Che uomo!!!

@ Juls: ah, la Mami... Cuoricini, cuoricini, cuoricini... Love, love, love... ;)
Un bacio stella!

Claudia ha detto...

che belli questi fazzoletti copri vasetto!!! ma sai che anche io l'ho fatta però aggiungendo l'uva fragola ne è venuta fuori una confettura deliziosa e colorata di rosa!!adoro questi frutti quasi dimenticati ...se ti sono avanzate preparaci la cotognata!!! ho fatto pure quella!! buona giornata. Claudia

marifra79 ha detto...

Decisamente la mia preferita!
Un abbraccio
ps.carinissime la mele sull'erba.. trovo che abbiamo un bellissimo colore!!

Amaradolcezza ha detto...

che dolcezza questo post!

e quelle marmellate... un amore!

buonissima giornata!

Bacione Giulia

bismama 2.0 ha detto...

Io adoro fare la marmellata ma di solito la faccio di agrumi. Con le bucce che diventano caramellate...mmmm

rosa ha detto...

che quadretto dolcissimo! 'lavorerò' a che anche la mia B da grande possa serbare certi tesori nel suo cuoricino...

carlotta ha detto...

questa ti conforterà nei pomeriggi invernali lontana da casa! un bacio

Mapi ha detto...

Ah caspita, devo tener d'occhio La Rinascente allora, perché quei cappuccetti sono piaciuti moltissimo anche a me!

Buona la marmellata di mele cotogne, ha il profumo antico delle cose passate che tornano a farci compagnia.

Alice ha detto...

questa è una delle poche marmellate che non mi stancano mai...in genere le trovo sempre troppo troppo dolci, ma questa la metterei ovunque!!
un bacio

Carolina ha detto...

@ Claudia: immagino... Buona nel sapore e bella nel colore! ;)

@ marifra79: erano giallissime... Mature al punto giusto, perfette per la marmellata! ;)

@ Amaradolcezza: grazie cara un abbraccio!

@ bismama 2.0: signora scusi, e cosa aspetta a darmi la sua personalissima ricetta?! Ieri cowdogo mi ha dato qualla del suo risotto cheddar e pere, tu non vorrai mica sgamartela, eh?!

@ rosa: con una mamma come te non potrà non succedere... :)

@ carlotta: brava! Era proprio quello che pensavo... ;)

@ Mapi: concordo!
Sì sì, La rinascente... ;)

@ Alice: mia mamma dice la stessa identica cosa... :)

Tania ha detto...

Anche mia mamma la fa quindi condivido un po' le tue emozioni!

-debby- ha detto...

Devo proprio aggiungerla alla lista delle marmellate da provare! ottima! complimenti!

Rec ha detto...

gnamm.. che bel quadretto di dolcezza e calore! io ho ufficialmente aperto la caccia alle frolle della val bedretto intanto.. ti farò sapere

kristel ha detto...

Anche io quando torno a casa o la mia mamma viene a trovarci mi piace passare del tempo in cucina a preparare delle cose insieme. Come quando ero più piccina. Non stravedo per le mele cotogne ma questa marmellata la proverei lo stesso. Un bacione cara!

terry ha detto...

Adoro le mele cotogne in ogni loro declinazione..dalla cotognata a questa stupenda marmellata!
brava!

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Io la adoro, ne ho da poco finito un barattolo ed il suo profumo mi ha stregata. Bellissimo immaginarti a spignattare nella tua cucina insieme alla tua mamma mentre chicchierate sommessamente!

Buona serata!

Carolina ha detto...

@ Tania: la marmellata di mele cotogne è proprio una cosa da mamme...

@ debby: sì, io te lo consiglio assolutamente! ;)

@ Rec: non dovrebbe essere difficile trovarle! Se non riesci, dimmelo che mi informo... :)

@ kristel: in effetti le mele cotogne sono un frutto particolare... Dimenticato?!

@ terry: a chi lo dici!

@ Sara: "stregata". Hai usato il termine giusto... ;)

Wennycara ha detto...

E sono sicura che la magia che è rimasta intrappolata tra le mele cotogne ti volerà intorno non appena stapperai il vasetto, riportandoti alla mente quel pomeriggio... sospiri e sorrisi :)
Un abbraccio,

wenny

Federica ha detto...

Ciao Carolina,non ho mai fatto la marmellata in casa...è la ricetta giusta per provare!!Poi ti farò sapere...Foto bellissime,racconto di un immagine in una cucina piena d'amore!!baci Fede.

Dora ha detto...

Hai mai provato a sbucciare le mele cotogne da crude?? Ecco, questa fu la mia prima esperienza, traumatica direi! Per fortuna il seguito è stato nettamente migliore. Io semplicemente le faccio bollire per una ventina di minuti, poi da fredde le pelo e le taglio a pezzi. Le cuocio con zucchero, rhum, pistacchi e noci. E poi...ma che devo dirlo io??

Ps ottima con formaggi erborinati!

la sissa ha detto...

......mele cotogne mai assaggiate.
È tanto grave eh?!?!
Sono in fase di martellamento anche io....
Quasi quasi seguo il tuo procedimento e mi tolgo lo sfizio..
A presto!
Sissa

Edda ha detto...

Una delle marmellate più belle e più antiche :-) Baci

theknittingcowgirl ha detto...

Ciao Carolina! E' da un po' che non visito il tuo blog, perchè la vita mi ha impegnata in tante attività, lasciandomi poco tempo per navigare :-)
Bellissimo il tuo blog, è un piacere per gli occhi da guardare e le tue ricette e le tue "dritte" sono sempre entusiasmanti :-)
Un caro saluto

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio