Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

giovedì 25 ottobre 2012

Cake matcha e crema di castagne


Cake tè matcha e crema di marroni


Capita che il marito ti parcheggi in doppia fila con i lampeggianti accesi. Come capita, a tratti, di essere sempre convinti di trovarsi in Italia. Infatti scommetto che non notate niente di strano in quella prima frase. Giusto? Del tipo eri in seconda, mica dodicesima. Già, ma qua parcheggiare un'auto in doppia fila è malvagio. Sì. La gente ti guarda come se stessi scippando una nonnina zoppa. Così come se butti la gomma da masticare nel primo tombino a tiro o se non ti fermi 50 metri prima delle strisce dove, forse, qualcuno potrebbe vagamente accarezzare l'idea di voler attraversare tra una quindicina di giorni. 
E niente, sei ferma in doppia fila che aspetti che tuo marito torni e arriva il poliziotto. 'Azz. I poliziotti qua hanno la cadenza del Verunell. Per me è già difficile di normale. Se poi questo mi dice "i blinker si accendono solo se l'auto è in panne", capite che sono nella merda. Ora, ci sono casi in cui essere bionde aiuta. Perché l'equazione più ovvia è bionda = svampita. E, per fortuna, non bionda = italiana che fa la furba a casa mia. Ho colto la palla al balzo, sfoderato i miei migliori occhioni e me la sono cavata con un "me la sposti subito però". Contenta del pericolo scampato scatto prima che il poliziotto cambi idea, quando mi dice: "Ecco che arriva il marito". Allora. Io non ho parlato di mariti e la fede non c'è verso che tu l'abbia vista. Come la mettiamo? Ho l'aria della signora io? Ti sembro una sposata io? Domani vado a comprarmi la cover 3D di Hello Kitty per l'iPhone e le Converse rosa lampone, perché qui non si va mica tanto bene.



CAKE MATCHA E CREMA DI CASTAGNE

Ingredienti per uno stampo da cake classico
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro fuso
  • 180 g di farina
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini colmi di matcha in polvere
  • 2 cucchiai di crema di marroni alla vaniglia

Scalda il forno a 180° gradi. Monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Aggiungi la farina e il lievito precedentemente setacciati e mescola bene. Aggiungi il burro e mescola di nuovo. A questo punto dividi il composto. In una ciotola metti 1/3 del composto, aggiungi la crema di castagne e dai una bella mescolata per ottenere un composto omogeneo. Nell'altra ciotola, invece, aggiungi il matcha e fai la stessa cosa. Versa i due composti nello stampo da cake alternandoli per creare l'effetto marmorizzato. Cuoci a 180° gradi per 30 minuti. Se dopo mezz'ora la superficie inizia a colorirsi troppo coprilo con un foglio di alluminio. Fai raffreddare a sforma il cake.

21 commenti:

Gaia ha detto...

Ahahahahahahahah! Meno male che ho letto il to post appena sveglia,devo affrontare una giornata lunghissima e complicata e il tuo post mi ha messo dell'umore giusto per poterla sopportare!grazie carolina!!!cmq andre e' terrorizzato dalla disciplina svizzera,ogni volta che passiamo il confine smette anche di fumare per strada perche' nn vuole buttare i mozziconi a terra!

Valentina ha detto...

caro, scusa se cambio discorso, ma quel Pantone 624 mi ricorda tanto il colore del blog della vaniglia e mi piace immaginare che a volte si creano legami tanto belli a partire dalle piccole cose.
secondo, sulal vicenda del poliziotto suisso, ma stiamo scherzando??? e sai che pure a me, quando mi sono trasferita a Roma quattro anni fa, le commesse-arpie nei negozi mi hanno cominciato a chiamare "signora"!? SI-GNO-RA??!! Ma a chi!!? :))

Uapa ha detto...

Passi che un bambino di 7 anni mi chiami signora, perché devo sembrargli vecchia con i miei 30 anni. Ma che un ragazzo di 20 mi chiami signora... AHO! Mica sono tanto più vecchia di te, sa'?! >:-(
Comunque a volte anche a me sembra esagerata la precisione adottata in quasi tutto, oltre confine, però poi quando vado all'estero, spesso in Inghilterra, non posso fare a meno di trovarmi a mio agio fra strade pulite e automobilisti che rispettano il codice della strada *.*

Patty ha detto...

ahahah io mi son trovata ad attraversare la strada anche se non ne avevo bisogno, solo perchè mi dispiaceva per il ciclista che si era fermato nonostante io fossi solo nei paraggi.. però la svizzera mi piace anche per questo :)

nouvelles couleurs - vienna atelier ha detto...

Hahahaha per me il problema non si pone!! Dopo 20 anni vissuti a Vienna qui anzi mi sembrano tutti anarchici hehehehe giuro...-))
... scherzi a parte ammiro il tuo spirito, in questi giorni a me mi manca così tanto dove vivevo prima...

Kittys Kitchen ha detto...

Brutta situazione, ma anche esilarante, l'indole italiana è troppo radicata in noi, ma anche gli Svizzeri sono un pochino troppo esagerati.

Però insomma pure tu... Dovevi dirgli che tu sei "Semplicemente pepe rosa" e sono certa che non ti avrebbe dato della signora! :)
Se poi gli offrivi una fetta di questo cake, ti lasciava parcheggiare lì in doppia fila a vita.

Matcha e castagne è una bellissima trovata, mi sa che questa idea te la rubo

Cuoca tra le Nuvole ha detto...

Che ridere :-)
Anche a me ultimamente sempre più spesso danno della signora e non lo sopporto!!!
La tua cake è fantastica.

Serena ha detto...

Ah-ha, mi hai fatto venire in mente la mia insegnante di burlesque che mi dice sempre "tu ti mascheri da rossa autoconsapevole e intrigante, ma sei una bionda svampita inside". Ma le multe non me le tolgono mai, però...
Nel fantasupermercato elvetico c'era la crema di castagne in promozione? La vedo comparire con molta frequenza, posso leggere "nutella"?

La Bolla di Fede ha detto...

Gnam Gnam...mi sa che la proverò questa ricetta.
Fede
Saponeinbolla.blogspot.it

Elisa ha detto...

Non c'è che dire, un perfetto cake autunnale! Tra l'altro mi hai fatto venire in mente che non ho ancora organizzato una castagnetta quest'anno...ho avuto così tanto da fare!! Dici che è troppo tardi...me le avranno già rubate tutte le castagne?! :D
La ricetta me la segno, anche perché credo che sia giunto il momento che io inizi ad usare di più il matcha in cucina :)

Un abbraccio cara, Eli

Fiordilatte ha detto...

Io le Converse lampone te le approvo subito :) chissà se con la crema di marroni riesco a rivalutare il matcha? C'ho sempre un conto in sospeso con lui!

Un abbraccio!

cowdog ha detto...

eeeh lascia stare, va'. che anche qui c'e' da stare attentissimi; io me la sogno di notte la Polizei.
Polizei a parte, questo dolce e' un sogno. lo farei subito, se non fosse che 1) qui non ho mai visto la crema di marroni 2) non saprei dove procacciarmi il matcha (e tu dove lo prendi? dritte online da darmi?)

SQUISITO ha detto...

bellissima ricetta ed ottima presentazione!
baci cara

Carolina ha detto...

...Che poi devo confessarvi che, a me, tutto questo ordine e questa disciplina piacciono proprio parecchio! :) Ad averne!

@ nouvelles couleurs - vienna atelier: forza e coraggio cara. Sono momenti, poi passa tutto. È normale, sai? A chi non succede. Nella maggior parte dei casi basta tenere duro per un po', poi si sistema tutto. Io ne sono la prova... ;)

@ Serena: avevo due barattoli in scadenza da smaltire. Che s'è notato? ;D

@ Fioridlatte: stellina, un abbraccio! Ma come stai? Tutto bene? :*

@ cowdog: la crema di castagne si trova con estrema facilità in qualsiasi supermercato, anche quelli più sfigati. Mentre il tè matcha arriva direttamente dal Giappone. È un regalo di una coppia di giapponesi amici dei miei genitori. Su internet è una di quelle poche cose che non mi fido a comprare, soprattutto dopo gli ultimi disastri naturali... Però se cerchi un negozio di tè ben fornito dovresti trovarlo anche dalle tue parti...

Alessia ha detto...

mi sono piegata in due Caro ^_^ Mi sto godendo la mia serata settimaa le da single e sono proprio felice di essere ripassata di qua. Sei sempre più brava...anche se la ricetta...che fame dopo un piatto di minestrone e una mela cotta!

ps. il the matcha è ancora un tabù per me, nel senso che non l'ho mai trovato...ma complice un giretto a londra per il mio ...ehm.. ...esimo compleanno, potrei procacciarmelo lì secondo te?

baciusss

Carolina ha detto...

@ Ale: assolutamente sì! Lo troverai al mitico Japan Centre di Regent Street (http://www.semplicementepeperosa.com/2011/02/un-tour-nippo-londinese.html). Anzi, lì ne hanno tanti di tipi e prezzi diversi. Ricordati di dare un'occhiata alle mie mappe dello shopping londinese prima di partire! ;)
Un abbraccio e buonanotte!

cowdog ha detto...

la crema di castagne NORMALMENTE si trova in qualunque supermercato sfigato, ma non in Germania, ahime'. mai vista nei miei 4 anni di vita qui. quando vivevo qui qualche anno fa e tornavo in visita dai miei, era una delle cose che mi infilavo in valigia (perche' la adoro!).

La Cucina della Strega ha detto...

Da provare assolutamente :)

Sara ha detto...

Il cake è bellissimo e perfetto per la stagione. Da provare subito, amo il matcha e amo le castagne!

Fiordilatte ha detto...

Si si tutto bene :-) commento poco ma ti leggo sempre! E meno male che c è Instagram :-)
Buona settimana!!

cavoliamerenda ha detto...

quando mi dicono "signora" mi sale il ghiaccio dallo stomaco. E io che ero sicura che a te darti della signora ti riempisse di piacere... Detto questo, solidarietà estrema per le difficolta linguistiche in Ticino: i blin-cheee?!? :)

un abbraccio anzi, una culata e un high five da teens.

PS: per scongiurare l'effetto incoming 30s per l'inverno ho tirato fuori dai cassetti tutti i baschi rossi che ho trovato...

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio