Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

lunedì 29 marzo 2010

Torta al cacao, lavanda e olio d'oliva


Torta cacao, lavanda e olio d'oliva
Avevo voglia di cambiare il mio header e dopo tante prove che mi lasciavano sempre leggermente perplessa sono giunta a questa femminile e romantica conclusione. Finalmente ho capito cosa volevo! Sono soddisfatta, perché trovo che in parte rispecchi sia me che di conseguenza lo spirito di questo mio spazio virtuale... Inoltre, dato che dopo un po' di tempo il logo mi stufa sempre, ho pensato che così facendo potrei assecondare l'evolvere delle stagioni e al loro passaggio cambiare il vestitino al blog... E così arriveranno anche i summer days, e poi autumn days, e ancora winter days... ;)
E voi che ne pensate? Vi piace?

Oggi vi presento una ricetta che collocherei a cavallo tra la fine dell'interminabile inverno e gli inizi della tanto sognata primavera... Cacao e lavanda... Non trovate che sia proprio così?
Capisco che si tratta di una torta piuttosto particolare dato l'abbinamento degli ingredienti che la compongono: cacao, fiori di lavanda e olio d'oliva... Ma il mio picco di banalità mensile - picco che peraltro ha riscosso un gran successo! Per la gioia di Matteo e di mia madre che non fanno altro che ripetermi che le persone vogliono cose semplici e che è perfettamente inutile che mi sforzi di cercare le cose più "sofisticate". Vi ho appena dato un esempio di come vengono uccisi i miei lampi di creatività... - l'ho avuto la scorsa settimana con la torta alla Nutella e oggi ci voleva qualcosa di più, come dire, "fru-fru"...
La lavanda nei dolci mi incuriosisce sempre molto e fino ad ora non mi ha mai delusa, né tradita. State tranquille, perché in questo caso il sapore del fiore è leggerissimo, più che altro si tratta di un lontano e romantico sentore...
Buona e primaverile settimana a tutte voi!


TORTA AL CACAO, FIORI DI LAVANDA E OLIO D'OLIVA

Ingredienti per una teglia rettangolare di 20 x 27 cm, alta 5 cm (circa...)
  • 240 ml d'olio d'oliva
  • 1 cucchiaio di fiori di lavanda
  • 4 uova
  • 400 g di zucchero
  • 80 g di cacao
  • 120 g di nocciole tritate grossolanamente
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Fai un'infusione con l'olio d'oliva e la lavanda e lascia riposare al coperto per un giorno.
Mescola le uova con lo zucchero e l'estratto di vaniglia. Filtra con un colino a maglie strette l'olio d'oliva aromatizzato e aggiungilo al composto. Mescola bene. 
Aggiungi le nocciole tritate, il cacao e il lievito setacciati.
Versa in una teglia unta e infarinata e cuoci a 170° gradi per circa 35 minuti.
Fai raffreddare, taglia a quadretti e servi con panna montata fresca.

La ricetta è tratta da un vecchio numero della rivista di arredamento "Hachette Home".

43 commenti:

Damiana ha detto...

Voglia di cambiamenti,credo sia la primavera.Questo nuovo vestitino calza a pennello al tuo dolcissimo blog.La torta sembra meravigliosa mi incuriosisce e certo non è banale..ma ti assicuro che neanche l'altro lo era.Può mai essere banale una cosa buona?Impossibile è una contraddizione.Bravissima come sempre,un bacio e a presto!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Aria di primavera... Semplicemente..... ci piace pulito e carino! Ottima questa torta non per niente banale se c'è tanto gusto!
Buon inizio settimana!

Juls @ Juls'Kitchen ha detto...

Buongirono!! mi pare che ti rispecchi fedelment eil nuovo header, e soprattutto sarà bello vederlo evolvere con le stagioni, già non vedo l'ora di vedere come sarà quello autunnale - londinese! :D
Per la torta, io le darei 10 e lode, visto che lo strovo un abbinamento azzeccato! La settimana scorsa ho assaggiato un cioccolatino a lavanda e caramello ed era favoloso, mi immagino la tua torta!!
Quanto al Daring Baker, ora ti rispondo per mail! baci e buona settimana!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Mi piace si!E' vero secondo me ti rispecchia il nuovo colore delicato dell'header. Per festeggiare con questa torta che sembra deliziosa. Sai che io approvo sempre quando si sceglie l'olio d'oliva invece che il burro.

Alem ha detto...

Sei tu, così romantica!!!
Mi piace il nuovo header, e anche questa profumata e romanticissima torta!

Carolina ha detto...

@ Damiana: eh sì, deve essere proprio l'arrivo della primavera... ;)
Grazie per la rassicurazione sulla torta alla Nutella! :)
Buona giornata!

@ ilcucchiaiodoro: esatto, banale proprio no...
Grazie e a presto!

@ Juls @ Juls'Kitchen: ma grazie tesoro! Sei sempre così cara. :)
Eh sì, quello autunnale sarà londinese... ;)
Rispondi con calma, perché sarò fuori per tutta la mattinata.
Un bacio!

@ Elisakitty's Kitchen: tra romane e toscane ci si intende con l'olio d'oliva, no?!
Ieri ti ho scritto una e-mail...
Grazie e un abbraccio.

@ Alem: grazie cara!
Mi fa proprio piacere... :)
Un abbraccio!

carlotta ha detto...

Questo post mi mette davvero voglia di primavera... non so.. tra ciò che hai scritto e il tuo nuovo header (carinissimo! l'hai fatto da sola?) mi sembra proprio di avvertire il passaggio di stagione! E poi questa ricetta... nel giardino ho delle piante di lavanda che faticano a fiorire... non vedo l'ora di sentirne il profumo... non l'ho mai provata nei dolci... mi intriga però... Buon inizio settimana... baci

Camomilla ha detto...

Buongiorno Caro!
Bello il nuovo vestitino del blog, appena ho aperto la pgina ho pensato proprio che lo stile dell'header ti rispecchia e molto anche. Io in questa torta non ci vedo nulla di banale, mi hai fatto riflettere che è ora di utilizzare la lavanda alimentare che ho acquistato qualche tempo fa :)
Ti auguro una buon asettimana, un abbraccio!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

bellissimo il nuovo header primaverile e romantico e favolosa la torta davvero goduriosa!!!baci imma

Onde99 ha detto...

Avevo gia visto da Kia questo accostamento molto real english countryside e rieccolo qui in veste ancor più Austeniana. E'vero, le persone vogliono le cose semplici... ma un tocco floreale in questo periodo secondo me rende comunque bene! Anche nell'header!!!

marifra79 ha detto...

TRovo l'header fantastico!Mi piace tanto la torta....trovo che faccia davvero tanto primavera!Un abbraccio!!!!!!

Fiordilatte ha detto...

Si si si il nuovo header super romantico è più nel tuo stile. Quello di prima - che a me piaceva da morire - era leggermente più asettico e "moderno". Anche io sto ripensando a un restyling del blog...mi stufo davvero in fretta XD non riesco a trovare il vestito adatto!

Ps si ho constatato anche io che le cose troppo fru-fru piacciono sono a noi foodbloggers O_o Qui a casa apprezzano molto le cose più essenziali e i sapori classici...uff.

Micaela ha detto...

Mi piace moltissimo il nuovo header... anch'io mi stufo facilmente infatti non credo che sia quello definitivo nemmeno per il mio blog. Buonissima questa torta, non mancherò di provarla! un bacione.

terry ha detto...

Vero...una ricetta da cambio di stagione!
Io adoro la lavanda nei dolci, la uso spesso...ma non l'ho mai abbinata al cioccolato...devo provar sta meraviglia di torta!
bravissima!

the t time ha detto...

ciao carolina!
andiamo con ordine :)
mi piace moltissimo il nuovo header. adattissimo a te, si sposa perfettamente con il tuo stile, che io adoro: semplice, delicato, femminile. brava! approvo anche l'idea del cambiamento stagionale.
e ora veniamo alla torta: la proverò sicuramente. in quanto con lavanda e cacao sono già solita preparare un gelato che mi piace molto.
un abbraccio :)

Kja ha detto...

Molto carino il tuo header! Anche io vorrei cambiare il mio ma vorrei trovare un illustratrice che mi colpisca il cuore.
Fatalita` anche io oggi un dolce alla lavanda con un poco cioccolato: le foodblogger interpretano le stagioni con la stessa sensibilita` :)

Carolina ha detto...

@ carlotta: meglio ancora! Direttamente dal proprio giardino è perfetta, così biologica... A me piace molto, come ho detto, ma capisco che è soggettivo. Comunque se vuoi, in questo blog puoi trovare anche la ricetta di biscotti ai fiori di lavanda: buonissimi!

Sì, l'header l'abbiamo fatto io e quel santo del mio fidanzato che è sempre un tesoro ad aiutarmi in queste cose... :)
Buon pomeriggio!

@ Camomilla: beh sì Camo! Chissà cosa tirerai fuori dal tuo cilindro magico... ;)
A presto!

@ dolci a ...gogo!!!: grazie mille e buon pomeriggio!

@ Onde99: l'avevo visto anch'io! Se non mi sbaglio lei faceva uno sciroppo di lavanda...
Anche secondo me un tocco floreale ci sta proprio bene!
Un bacio.

@ marifra79: grazie per i complimenti e a presto!

@ Fiordilatte: la penso esattamente come te! Volevo scriverti ieri per chiederti un parere in anteprima, ma avevo paura di disturbarti...
Come ti capisco! Io mi stufo dopo 2 mesi... Ma come si fa?!

A chi lo dici! Come ti avevo già raccontato a Roma, a casa mia ogni "uscita dal seminato" è vista come "pericolosa"... ;)
Un abbraccio!

@ Micaela: mi fa piacere sentirvelo dire, vuol dire che non solo l'unica a stufarmi! :)
Buon pomeriggio!

@ terry: cioccolato e lavanda è un abbinamento molto buono secondo me... Se ti piace la lavanda e la usi nei dolci dovresti proprio provarlo!
A presto!

@ the t time: cara Tiziana che piacere averti qua!
Wow, tutti questi complimenti fatti da te sono preziosissimi! Mi fa piacere che ti piaccia, molto... :)

Non è che si può avere la ricettina di questo meraviglioso gelato al cacao e lavanda??? Ti prego... :)
Un abbraccio!

@ Kja: infatti! Io credo che non saprei mai decidermi a scegliere un'illustratrice che lo faccia per me, perché non sarei in grado di spiegarle come lo vorrei e, poverina, diventerebbe matta...
Così, pasticciando, li faccio da me (il mio ragazzo mi aiuta moltissimo: io la mente, lui il braccio in questo campo)...
Corro a vedere la tua torta! :)
A presto!

Carolina ha detto...

@ Kja: ma quella Kja?!?!
Ma sono quasi morta quando ho cliccato sul tuo nome per venire a vedere questo dolce cioccolato e lavanda e mi si è aperta la tua pagina! Cara, non si fanno questi brutti scherzi... ;)
Per me è un onore averti qua!
Adesso arrivo...

the t time ha detto...

ma certo che te la do la ricetta del gelato cacao e lavanda! :)
solo che io sono una di quelle terribili persone che in cucina molto spesso vanno a occhio senza mai appuntarsi niente. capisci che tragedia? ;) per cui adesso non avrei proprio idea di dosi e procedimento esatto. però, ti prometto, che appena lo rifarò (in genere i primi di giugno, quando la lavanda qui è nel pieno della fioritura) trascriverò la ricetta solo per te :)

ma senti... adesso mi viene in mente che in maggio invece sarà il tripudio delle rose. e io, con le rose, non ho mai preparato nulla, in cucina. e se già fin d'ora ti commissionassi qualche piccola delizia al profumo di rosa da trascrivere qui?

senza impegno, solo se troverai tempo e modo.

un bacio!

Ely ha detto...

mi piace!!! e poi ogni tanto è bello cambiare :-))) questa torta è davvero uno spettacolo! frofumata, golosa e morbida!!!!! l'olio nelle torte mi piace sempre più! baci Ely

BARBARA ha detto...

Meno male che c'è qualcuno che ha questi lampi di creatività...cioccolato e lavanda, un connubio per me assolutamente nuovo

Carolina ha detto...

@ the t time: oh, che bello! Allora io aspetterò a gloria i primi di giugno per poter avere questa preziosa ricetta del tuo gelato... :)

Maggio è il mese delle rose... Ma volentieri! Mi piacciono i compitini a casa... ;)
Io una cosina super semplice che ha a che fare con lo rose l'avrei preparata per questo giovedì. Comunque ti consiglio di preparare o uno sciroppo di rose o l'acqua di rose che si preparano entrambi con i petali di questi fiori. Sono alla base di praticamente il 95% delle ricette che utilizzano le rose e così potrai fare praticamente tutto. Se mi dai qualche giorno ti scrivo via e-mail le ricette di entrambi...
Un abbraccio cara Tiziana!

@ Ely: grazie mille per i complimenti e buonanotte!

@ Barbara: sei fin troppo buona... Ti ringrazio!
A presto!

Anna B. ha detto...

Nuovo vestitino approvato!
Anche io, un paio di post fa, ho fatto il cambio stagionale... è proprio bello, ogni tanto, rinnovarsi!
Curiosa ricetta ma per una volta il mio ragazzo sarà contento se NON la copierò: è allergicissimo alla lavanda!!! Incredibile (visto che normalmente la lavanda le cura le allergie) ma vero! E' proprio un tipo speciale, eheheh...

Giò ha detto...

particolarissima torta ma decisamente pro olio d'oliva e cacao alla luce delle mie recenti produzioni...

Kiss Kiss Anna ha detto...

leggo il tuo post e.......che profuma di provenza....mille baci Anna

Fra ha detto...

Bellissimo il nuovo header e anche l'idea di cambiarlo a seconda delle stagioni! Per quanto riguarda questa torta, anche io amo l'aromatizzazione alla lavanda e poi mi intriga molto la sostituzione del burro con l'olio, è da tempo che penso di sperimentarla
Un bacione e buona giornata
fra

Carolina ha detto...

@ Anna B.: ma io sono proprio brava a beccare tutti gli ingredienti a cui sono "allergici" i tuoi familiari?!?! Ti sembrerà che mi impegni... ;)
A presto!

@ Giò: appena ho un attimo vengo a sbirciarle tutte...
A presto!

@ Kiss Kiss Anna: ci avevo pensato anch'io... :)
Buon pomeriggio!

@ Fra: grazie cara!
Se non mi sbaglio tempo fa anche tu avevi presentato una torta con cioccolato e lavanda, giusto?!
A presto!

Wennycara ha detto...

Ehhh quante novità qui!
Per adesso ti faccio i miei complimenti, perchè le scelte compiute sono davvero azzeccate :)
Che bello che è "Semplicemente pepe rosa"! Brava :)
Un abbraccio e buonanotte,

wenny

Maurina ha detto...

Cioccolato e fiori di lavanda? Un connubio particolarissimo, da tener presente. Ha davvero un ottimo aspetto questa torta... Ciao - Maura

may26 ha detto...

(^_^) ciao Carolina ,complimenti il nuovo look è molto romantico e la torta dev'essere una delizia (-_^) un abbraccio baci ♫♪♫♪

Francesca ha detto...

Oh, darling, che bell'accostamento!
Voglio provare il prima possibile; ho giusto giusto comprato una bella tortiera in silicone ancora da rinnovare, e quale miglior occasione (e ricetta) di questa?
L'unico dubbio è che sia un po' piccola; è rotonda e con diametro 22 cm... uhm.... mumble mumble...
Magari potrei fare delle mini-tortine aggiuntive, se l'impasto dovesse risultare troppo? Lievita molto? Poi: ho del cacao zuccherato, va bene lo stesso e basta che diminuisca la dose di zucchero semolato? E' molto dolce? (lo so, lo so, sono una fracassaballe, perdonami!)
Dopo Pasqua rispolveriamo il progetto-uscita-thè, ok? Tanti baci!

Simo ha detto...

Molto ricercato come accostamento di sapori...ti rispecchia in pieno, secondo me!
Un abbraccio grande

monica ha detto...

complimenti per il blog e per l'ottima ricetta.....provero' a farla. Buona Pasqua a tutti

Carolina ha detto...

Grazie mille a tutte per i complimenti... :)

@ Francesca: ma che rompiballe! Son tutta contenta di rispondere a queste domande... :)
Una tortiera da 22 cm è troppo piccola per questa torta. Ci vorrebbe da 24, ma meglio ancora 26. Si tratta di una torta che non lievita molto, ma calcola che comunque viene alta circa 4/5 cm.
Il cacao zuccherato può andare bene lo stesso. L'importante è ridurre la quantità di zucchero, come hai giustamente detto te. Io ne toglierei circa 100 g...
Ma per sicurezza fai un assaggino dell'impasto a crudo! ;)
Per la nostra uscita ti scrivo su twitter in questi giorni, promesso!
Un bacio e buona giornata!

FEDERICA ha detto...

Ma grazie! Troppo gentile!
Fantastica questa torta e bella la foto come sempre!
Un abbraccio,
Federica.

Francesca ha detto...

Tesoro grazie per la pazienza! :*
Allora ho deciso che farò due torte, una per inaugurare lo stampo in silicone e uno tipo plumcake: ti farò sapere gli esiti!
Altra domandina: i fiori di lavanda posso comprarli in una normale erboristeria? Perchè il commento della MiticaCamo aka Fiordifrolla (!!!) sulla lavanda alimentare m'ha messo in crisi: eccheè?Edddovelacomprosennò??
E poi... quella cosina super semplice che annovera fra gli ingredienti la rosa di cui parlavi qualche commento più su... ho come la sensazione di sapere quale sarà uno degli ingredienti... si si!!

Carolina ha detto...

@ Federica: grazie per i complimenti e a presto!

@ Francesca: allora... In erboristeria dovresti proprio trovarla... Comunque, per sicurezza specifica che è quella alimentare, ossia quella che serve per le torte, ma anche per le tisane o gli infusi.
Se non la dovessi trovare dimmelo che io ne ho in abbondanza e te ne cedo volentieri un po' della mia (per la gioia della mia famiglia!).
Altrimenti fai un tentativo da Bizzarri.

Mi raccomando, fammi sapere!!!
Sì, tu sai già a cosa mi riferisco... ;)

Anna B. ha detto...

Beh con mia mamma è facile, un problema solo ma che spunta ovunque (colesterolo)! Il resto dei parenti è felicissimo ogni volta che ti copio... col fidanzato è stato un caso irripetibile: a meno di ricette con la barbabietola apprezzerà qualsiasi tua ricetta gli proporrò!

Catherine ha detto...

Ciao, non c'e' scritta la qta' di farina... quanta ne serve?
Grazie cmq, bella ricetta

Carolina ha detto...

@ Catherine: ciao e benvenuta!
Non c'è scritta, perché in questa ricetta non si usa farina... C'è solo il cacao!
Si tratta di una torta piuttosto "importante"... Cacao, nocciole, olio d'oliva,... Diciamo che la vedrei più adatta all'autunno, inverno o primavera piuttosto che all'estate.
Comunque se provi, fammi sapere!
Buonanotte!

Agnese ha detto...

Devo dire che sento già il profumo attraverso lo schermo :)
Però ho una domanda: hai detto che non c'è farina ma nel procedimento c'è scritto "Aggiungi le nocciole tritate, il cacao e la farina e il lievito setacciati".

Quindi cosa devo fare per infornare questa bellezza (e bontà!)?

Grazie!

Carolina ha detto...

@ Agnese: brava che te nei accorta! ;) Perdonami, no niente farina. Segui gli ingredienti dosati.
Allora aspetto di sapere cosa ne pensi! :)
Buona giornata,
Carolina

Agnese ha detto...

Grazie mille per la risposta velocissima!
Oggi la inforno, ti farò sapere cosa sarò riuscita a combinare ;)

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio