Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

lunedì 27 agosto 2012

Smoothie anguria e fragole


Smoothie anguria e fragole


Ho fatto la brava. Sono stata dal medico ed ho fatto le analisi del sangue. Roba che non facevo da... Ehm... Lasciamo perdere. Posso però spezzare una lancia a mio favore (me la suono e me la canto) e dire che gli ultimi anni sono stati piuttosto incasinati in quanto a spostamenti e, dato che stavo bene, andare dal dottore per un controllino non rientrava nella mia to do list. Comunque adesso che dovrei essere stabile ho preso coraggio, ho scelto il medico ed ho fissato un appuntamento. Lo chiameremo Dottor Big. È adorabile. Così tanto che ti verrebbe voglia di chiamarlo anche solo per una puntura di zanzara. Peccato che non ho avuto la prontezza di riflessi di fare una foto, perché la visita era l'essenza dell'#anniottantezza di Wonderland. Mi ha picchiettato sulle ginocchia e sui gomiti per controllarmi i riflessi. Cioè, io lo adoro. E  i miei riflessi funzionano. Comunque, martedì scorso sono tornata per fare le analisi del sangue. L'infermiera mi dice: "Le facciamo da seduta?". Eccerto scusi, son mica mio marito io. Come no. Alla terza fialetta mi hanno ripresa al volo. Mi sono ritrovata su un lettino con le gambe all'aria e una barretta energetica in bocca. "Scrivo sulla sua cartella che per la prossima volta la facciamo sdraiare". Ehm, sì meglio. Poi ho mangiato un pollo arrosto per colazione e sono andata a lavoro come niente fosse. Il giorno dopo chiamo il Dottor Big per i risultati e mi dice che le analisi vanno bene, ma che il ferro è troppo basso. Tipo che è a 27 invece di 100. Sono uno zombi che cammina. E che ho il colesterolo. 47 chili, 29 anni ed ho il colesterolo. Manco lui ci crede. Roba da niente: 6 invece di 5 (se vi state chiedendo: ma questa dà i numeri? Che cavolo di valori sono? Sappiate che qua son tutti diversi e non ci capiamo una mazza né io né mia madre). Siamo giunti alla conclusione che è un fattore ereditario. Mi ha chiesto se mangio dolci ed ho negato spudoratamente. Nel caso in cui vi chiedesse qualcosa, voi non ne sapete niente.



SMOOTHIE ANGURIA E FRAGOLE

Ingredienti per 2 persone
  • 150 g di fragole
  • 200 g di polpa d'anguria
  • 150 g di yogurt alla vaniglia
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 6 cubetti di ghiaccio
Lava le fragole, togli il picciolo e tagliale a pezzetti. Taglia la polpa dell'anguria a cubetti ed elimina i semi. Nel bicchiere del frullatore metti la frutta, lo yogurt, lo zucchero e il ghiaccio. Frulla sino a che il composto sarà omogeneo.Versa nei bicchieri e servi subito.

16 commenti:

Agnese ha detto...

Dolci? Cosa sono? Chi ne mangia? ;)
Analisi del sangue da sdraiati? Presente!

Smoothie golosissimo! Questi tuoi "beveroni" fruttati me li sto godendo tutti, su Instagram :)

Buona giornata!

pips ha detto...

Oh guarda, non me ne parlare! Io ho il terrore delle analisi del sangue solo perchè so che svengo. E anche se (stranamente) il ferro non ce l'ho basso, per tutta una questione psicologica non meglio identificata ad un certo punto mi sento svenire. Il mio cervellino non fa proprio il bravo, in questo situazioni :DD Ottimo e superdissetante il tuo smoothie, come farai quest'inverno?? :PP

Rebecca ha detto...

ahahah anche io cerco sempre di non farmi le analisi del sangue! esce sempre qualcosa fuori!!! come al solito i tuoi frullatini mi piacciono taaanto!:D

Kittys Kitchen ha detto...

Belllaaaa! Ciao Tesorooo!
Mi sono portata a pari con i vecchi post.
Ho visto le foto del tuo viaggio, spendide e la torta di pesche e il post sulle principesse disney. Insomma, mi sono fatta un overdose, per aver sofferto la tua mancancanza! :)
Ora sto meglio e spero che, insomma dopo la mezza litrata di sangue che ti hanno tolto, ti sei ripresa anche tu!!
I tuoi smoothie sono decisamente invitanti, ma come farei senza di te!?! Un abbraccio super huge!

Juls @ JulsKitchen ha detto...

eheheheh! io potrei garantire per te che no, non mangi dolci, e non ne fai nemmeno! :)
Mi piace leggerti, scoprire la tua vita con ironia e divertimento, ci sai proprio fare nel raccontare Caro!
e digli che tu solo smoothie di frutta! ;)
un bacione dalla toscana caldissima! x

Love at every bite! ha detto...

brutta cattiva roba il colesteroloooooo!!!!!!!! spero riuscirari a risolvere senza dover prendere pillole etc .. un bacione cara!

AntonellaCioccomela ha detto...

Uno smoothie meraviglioso!

Fabrizia ha detto...

anche io Caro soffro di colesterolo..in gravidanza aveva raggiunto picchi paurosi.dai dai...passa da me c'è del sano e buon pesto!

Carolina ha detto...

@ Agnese: ma allora non sono l'unica?! ;D

@ pips: ieri sera ho risposto alla tua mail. L'hai trovata?

@ Rebecca: questa è anche la filosofia di mio marito... ;)

@ Kittys Kitchen: Eli bella! Che piacere ritrovarti! Bentornata amichetta mia :*
Non vedo l'ora di riprendere a rileggerti... :)
Un abbraccio stretto stretto.

@ Juls: meglio prenderla sul ridere, no? ;D
Un bacio tesoro.

@ Love at every bite!: si vabbè, adesso non esageriamo... Ma che pillole! :D

@ AntonellaCioccomela: grazie!

@ Fabri: ma tu fai qualcosa di particolare, tipo alimentazione?
Bacio.

Fiordilatte ha detto...

Nooooo Caro maledetto colesterolo! Anche a me tempo fa era schizzato su insieme ai trigliceridi e dopo due mesi di astinenza da tutto scoprimmo che non era ereditario fiuuuuuuuuu. Però di ereditario c è sempre in agguato la glicemia alta e c ho il terrore che un giorno mi dicano "eh no niente più dolci"! Resisti dai! Baci :-)

rossella ha detto...

sei troppo forte bellezza, ma proprio troppo.
facciamo una crociata pro ferro sui nostri blog?
oddìo se ripenso alla cura da cavallo che hanno fatto fare a me qualche anno fa perchè svenivo "ogni due per tre" mi sento male, anzi, a proposito, dato che la carne all'epoca non potevo vederla più (una volta al giorno senza eccezioni, contro il mio standard attuale di una volta a a settimana...), andavo cercando il ferro ovunque, e se non sbaglio i semi di girasole ne sono ricchi...
magari ci fai delle barrette... ;)

Serena ha detto...

Il principio è negare, negare sempre, negare anche l'evidenza. Del tipo:
1) "eco addominale": c'è una steatosi, lei beve alcolici? Quando mai, sono astemia.
2) "radiografia toracica": fuma? Sì. Quante al giorno? Due, tre. Perché, certo, dopo le sei non è mica più giorno.

gluci77 ha detto...

4045 kg, 35 anni... nella mia dieta non rientrano affatto salumi, formaggi (se non la ricotta), alcolici e bibite gassate... pochissima pasta, pane quasi inesistente, carne quanto basta e qualche dolcetto... insomma, ho un colesterolo da far paura... "evidentemente lo produci da sola", mi ha detto il mio medico... ma che fortuna!!!!!! Come vedi, sei in buona compagnia!

gluci77 ha detto...

non so perchè, ma nel messaggio precedente i miei kg da 45 sono diventati 4045!!!! :-D

Marianna ha detto...

l'ultima volta che ho fatto le analisi del sangue l'infermiera ha esordito così."Signorina, lei ha la faccia di una che sciene!"...e così è stato!!!Bacino Caro!!!

Carlotta81 ha detto...

ciao Carolina, anche io da anni combatto con il colesterolo :-)....sono sportiva, ho 30 anni e peso 44 kg...sono giunta a conclusione che e' ereditario anche perche mangio pochissimo formaggio e limito i grassi. Pero', dopo vari tentativi sono riuscita a tenerlo sotto il livello di guardia mangiando fiocchi/crusca di avena,pasta/riso integrali, semi di lino e noci....certo non sono il massimo, ma essendo tu un ottima cuoca potresti trovare il modo di introdurli in qualche delizioso manicaretto...:-). Ciao!Carlotta.

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio