Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

venerdì 4 febbraio 2011

Bento: le FAQ

Bento


È una scatolina molto tenera. Solitamente è di un qualche color pastello. Mette allegria alla prima occhiata. Al suo interno custodisce un pranzetto con i fiocchi. Ognuno di noi, da bambino, l'ha sognata vedendola in un qualche cartone animato giapponese. Cos'è? Ma un bento, ovviamente!
In rete dilaga la bento-mania e da un cinguettio nasce l'idea di questo primo bento-post. Io non sono un'esperta, ma un appassionata sì. La mia passione è nata diverso tempo fa grazie a Kitty's Kitchen. È lei che con le sue proposte mi ha avvicinata a queste lunchbox giapponesi. Da lì in poi il mio interesse per i bento (e la cucina giapponese) è cresciuto fino ad esplodere definitivamente con l'arrivo a Londra qualche mese fa. 
Il mio intento non è quello di salire in cattedra e di insegnarvi chissà cosa, ma solo quello di incuriosirvi e farvi avvicinare a questo mondo. Vorrei darvi suggerimenti un po' fantasiosi per il vostro pranzo al sacco: che sia nel grigiore dell'ufficio, nel verde di un parco, in riva al mare per un picnic o nella familiarità della casa mentre preparate il pasto per i vostri figli. C'è sempre una buona occasione per fare un bento! :D
Ma vediamo di partire proprio dall' a, b, c...


 BENTO: LE FAQ 
  • Cos'è un bento? 
Bento (弁当), o obento (お弁当), è il termine giapponese che significa letteralmente "cibo servito in una scatola". Secondo me, la sua migliore traduzione è lunchbox. O, il nostro, pranzo al sacco. Vogliamo chiamarlo "panierino"? 
Esistono numerosi tipi di bento, che hanno scopi diversi. Attualmente, i più conosciuti da noi occidentali sono i kyaraben (o charabenbento. Si tratta di piccole opere d'arte. Sono bento più o meno elaborati che vengono preparati dalle mamme giapponesi per il pranzo a scuola e la merenda dei figli. Sono divertenti, belli da vedere e decisamente graziosi.
Va detto però che la maggior parte dei giapponesi non trascorre il suo tempo preparando i kyaraben bento per pranzo. Quindi, non facciamoci idee sbagliate, ok?! ;) 
  • Perché dovrei fare un bento?
Perché è salutare ed economico. Mi sembrano già due buoni motivi, no?!
Prepararsi tutti i giorni il pranzo da portare in ufficio piuttosto che comprare qualcosa vi farà risparmiare una piccola somma. È vero: non è niente... Ma provate a fare un calcolo veloce di quello che vi costa a fine anno comprare 5 volte a settimana il pranzo. Vedrete che non è proprio "niente". 
È salutare. Riempite i vostri bento di verdure, riso, formaggi, frutta e piccole preparazioni homemade. Noterete sicuramente dei benefici rispetto al sandwich del supermercato, alla merendina confezionata "sputata fuori" dalla macchinetta dell'università o alla pizza untissima del baracchino "Orchidea Blu" del polo delle scienze sociali di Novoli... Se ci ripenso ho ancora gli incubi! Vogliamo spendere qualche parola sulle mense? Forse è meglio sorvolare...
  • Cosa occorre?
L'unica cosa veramente indispensabile per fare un bento è la scatola
Esistono scatole di ogni dimensione, forma, colore, materiale e prezzo. Se non siete sicuri del fatto che il bento faccia al caso vostro o se non volete spendere tenete presente che possono andare bene sia i classici contenitori da microonde che le vaschettine di alluminio usa e getta che si comprano al supermercato. Poi, se la cosa vi appassiona (ed è molto probabile!) e volete acquistare qualcosa... Beh, ne parliamo più avanti! ;)
  • Ma com'è fatto un bento box giapponese?
Esistono vari tipi di bento box. Ci sono quelli ad un singolo livello e quelli a più livelli impilati uno sopra l'altro. Ci sono quelli che si chiudono a "click-clack", quelli che hanno l'elastico e quelli che sono dotati persino di sacchettino. 
Sono tutti ugualmente validi. Sta a voi capire qual è quello più adatto alle vostre esigenze. Il mio preferito ad esempio è quello a due piani impilabile con chiusura ermetica, elastici e sacchettino (un regalo di Natale di mia sorella e del suo ragazzo).  
  • Dove posso comprare l'occorrente?
Principalmente on-line. È veramente difficile (se non impossibile) riuscire a trovare scatole e accessori per i bento in Italia. Io compro sempre in rete, oppure qui a Londra al Japan Centre a Piccadilly Circus. I miei acquisti on-line li faccio su CasaBento. Probabilmente è il sito più fornito che esista (oltre ad essere affidabilissimo e incredibilmente veloce nelle consegne). Qui potrete dare libero sfogo ai vostri bento-desideri più reconditi: si trova di tutto! Un altro sito che adoro è quello di Shinzi Katoh (anche se fino ad ora non ho mai comprato niente), il regno del piacevolissimo zakka design! Infine, un altro link utile può essere Bento&co. È simile a CasaBento, ma a parer mio un po' meno fornito.

44 commenti:

Kitty's Kitchen ha detto...

Aspettavo con ansia questa tua iniziazione.
Sai cosa c'è di bello? Che due amiche arricchiscono loro stesse grazie alla conoscenza di ciò che ama l'altra come tu mi insegni macarons e cupcake io ti ho trasmesso questa mia piccola mania.
A volte ci rifletto su questo e se penso che dal vivo ci siamo viste una volta sola mi sembra incredibile. no? Baci tesoro buon w.e. ti rispondo all'email appena posso che questi sono giorni molto full

Serendipity ha detto...

anch'io vorrei tanto pranzare con il bento, mettendoci quello che dico io! ...ma in ufficio non si può mangiare...e fuori dall'ufficio non esiste un parco o un posto per prendersi una pausa...allora lo preparo sempre per il mio ragazzo! quanto mi piace!

carola ha detto...

ci sono delle cosine deliziose in Casa Bento ! tante idee regalo per le future mamme ;-))

Strawberryblonde ha detto...

sono già su Casa Bento a fare shopping!

Onde99 ha detto...

E'da quando lavoro (10 anni) che passo da tacccagna con i miei colleghi, perché mi porto la gavettina da casa. Ogni sera cucino per 4 anziché per 2 e così ceniamo con una porzione e mezza a testa e la rimanente la porto in ufficio (a pranzo mangio meno e una dose canonica mi è sufficiente). Però non ho delle belle scatoline, ho dei normali recipienti da microonde. I bento box vanno nel microonde?

annek ha detto...

come insegnante vai alla grande! sei stata bravissima!!!
come si può non amare i bentobox per chi come me adora le scatoline di ogni genere...
anch'io all'università qualche volta portavo il pranzo da casa e sarebbe stato fichissimo (si può dire?) averne uno invece che anonimi contenitori da cucina :P
il problema è che ce ne son tantissimi e tutti carinissimi... come si fa a scegliere???

Nepitella ha detto...

Bella che sei! che mi dai queste idee super belle :))) Ora mi hai proprio incuriosita brava! Un abbraccio e buon we

Gaia ha detto...

il baracchino "Orchidea Blu" del polo delle scienze sociali di Novoli
quel disgraziato che non lo filava nessuno finchè non è arrivato il campus e ora s'è fatto d'oro??

baci

io, invece del bento, uso i contenitori di plastica di ikea. pero' ammetto che il bento è tutta un'altra classe. Non mi sono ancora ocnvertita. Ma con i tuoi link di shoppingonline vedo come posso rimediare!!
baci

Carolina ha detto...

@ Kitty's Kitchen: hai proprio ragione... Ultimamente ci penso tantissimo pure io e lo trovo pazzesco. Ci siamo incontrate solo una volta, eppure mi sembra di conoscerti da una vita. Mi trovo decisamente meglio con te che con amiche che frequento abitualmente...
Non vedo l'ora di fare un bel bento picnic assieme! Prima o poi succederà...
Buon fine settimana a te, tesoro!

@ Serendipity: che carina che sei! Scommetto che apprezza molto...
Sì, purtroppo spesso c'è anche quel problema che dici tu. Certo che carogne che sono che non vi permettono di mangiare in ufficio?!

@ carola: concordo! Un pozzo di idee... :)

@ Strawberryblonde: caspita, velocissima! :D
Bene, bene. Poi vorrei sapere i tuoi acquisti, eh!

@ Onde: io ieri ho sentito qualcuno alla radio... ;)
Lo so, ti capisco. L'anno scorso francamente penso di aver dato anch'io un po' quell'impressione, ma francamente me ne sono infischiata alla grande! Anche perché le alternative (ristoranti) spesso erano ben peggiori.
Io faccio proprio come te. La sera preparo una porzione in più o qualcosa di nuovo e così ho il pranzo per il giorno dopo. Comodo, veloce e decisamente buono.
Non credo che i bento siano adatti al microonde. Almeno non quelli che ho io...
Un abbraccio!

@ annek: stella! Che piacere averti qua! Se me lo dici tu... :D
Quindi anche tu sei una fan delle mitiche scatoline, eh?! Bene, bene!
Buona giornata carissima!
ps: qui si può dire tutto, persino fichissimo. ;)

@ Nepitella: :D grazie e a presto!

@ Gaia: ma vogliamo parlarne?! Io credo di averci mangiato un paio di volte da quel lurido e di essere stata male come non mai... Il problema è che io sono arrivata al polo il primo anno, quando ancora non c'era veramente niente: mensa, bar,... E, spesso, lui era l'unica scelta. La sua pizza che ti unge lo stomaco è famosa tra gli studenti...
Buon fine settimana!

Benedetta ha detto...

Adesso vado a sbirciare casa bento, fino a qualche tempo fa non ne conoscevo proprio l'esistenza, ora sono solo ignorante ma con questa rubrichetta posso sempre migliorare..!Hai ragione sui grandissimi vantaggi di portarsi il pranzo da casa, per me sarebbe comodo perchè mangerei mentre sono in coda sul raccordo :-)
Cmq obiettivo raggiunto, sono incuriositissima! grazie!

Onde99 ha detto...

Oh :-( E allora come si riscaldano?
Grazie mille di avermi ascoltata, sei stata un tesoro a ricordarti :-)

elenuccia ha detto...

Nooooooo se avessi saputo prima del Japan Center a Piccadilli...cavoli sono stata a londra da poco e me lo sono fatto sfuggire...mannaggia :(
Volgio il bento a due piani!!!

tiziana - the t time ha detto...

e il tuo intento dà i suoi frutti, mia cara peperinatosa. infatti io che non ne sapevo niente, adesso sono molto curiosa... :)
buon we!

Giuliedda ha detto...

Carissima ti ringrazio tantissimo, ho trovato tutto mooooooooolto interessante.
Bacissimi
Giuliedda

Passiflora ha detto...

Io sono un'affezionata del pranzo da casa, che mi porto in ufficio tutti i giorni (o quasi) e che molto meno chiccosamente chiamo SCHISCIA! altro che bento :) Devo ammettere che le lunchbox giapponesi hanno un certo fascino. Di solito uso contenitori tipo tupperware o meglio i classici frigoverre in vetro (sapore dopo il riscaldaggio: much better) ma da un po' ho la tentazione di comprare qualcosa di più stylish... finora però ho resistito :)

Veronica ha detto...

ahhah proprio ieri ho comprato questo

http://www.uxcell.com/hamburger-shape-plastic-bento-lunch-box-with-mini-fork-spoon-set-p-21208.html
a Luca con gli insulti di tutti in sottofondo... ahhaha in realtà volevo che se lo portasse al master, dall'altra mi dispiacerebbe se diventasse lo zimbello :( però quant'è carino?
per l'utilità alla fine però ce ne vedo poca, non ci sta niente in confronto alle dosi che io e lui ingurgitiamo ...lo terremo da contemplare.

la tradizione giapponese però è meravigliosa, la loro cura al particolare sempre ricercatissima...

Veronica ha detto...

p.s. non avevo letto Japan Center <3
adoro, amo , venero...
Yoshino e il suo sushi mi hanno fatto impazzire (e andare anche all'ospedale una volta se vogliamo :)) tipo che se quando ci vediamo è una bella giornata lo prendiamo e andiamo a fare la merenda a Green Park?

Carolina ha detto...

@ Benedetta: potrebbe essere un modo per ottimizzare i tempi e, soprattutto, per far passare il tempo! ;)
Sono contenta di aver suscitato un po' d'interesse.
Buona giornata!

@ Onde99: ma figurati! L'ho fatto con immenso piacere.
Non so sicura, ma il bento è un tipo di lunchbox che non prevede di essere riscaldato. È più da picnic o da luoghi di lavoro o studio sprovvisti di microonde. Comunque, grazie per aver sollevato la questione. Adesso approfondirò la cosa.
Un bacio.

@ elenuccia: è colpa mia! Avrei dovuto parlarvene molto prima (ho persino pronto un collage carinissimo), ma tra una cosa e un'altra qua è un gran caos... Perdonami!

@ tiziana - the t time: cara la mia Tiziana! Tutto bene?
Mi fa piacere di aver sollevato un po' di curiosità... :)
Un abbraccio forte e buon we anche a te!

@ Giuliedda: bene, mi fa piacere! A presto.

@ Passiflora: anche quelli vanno benissimo, soprattutto quando sono previste pietanze da riscaldare. Come dicevo a Onde, il bento non prevede di essere riscaldato. Quindi è più un qualcosa di estivo se vogliamo vederla così... ;)

@ Veronica: propongo la pasticceria giapponese lì vicino per una merenda a Green Park, perché io all'ospedale non vorrei proprio andarci... Che ne dici? La conosci? Me l'hanno "presentata" due ragazze italiane che sono qua e me ne sono innamorata... Quando sono in zona è diventata una piacevolissima meta fissa. :)
Quando sono in ufficio cerco di non mangiare mai troppo a pranzo, perché devo essere lucida e concentrata e un pranzo troppo pesante avrebbe l'effetto contrario su di me. Quindi, come dimensione per me è perfetto!
No ma, il tuo (di Luca) bento è bellissimo! *.*
Però posso capire il discorso che fate... Gli ambienti di giurisprudenza sono un tantino "ingessati"...
A presto!

( parentesiculinaria ) ha detto...

Ebbene sì. E in suddetti cartoons l'aprirsi della scatole del bento era sempre accompagnata da stelline e musichette.
Post interessante! :D

Gaia ha detto...

@onde
mi sono gia' un po' studiata i siti indicati dalla Carolina e alcuni sono pure per il micro!
meglio di così..

stupiremo tutti, in ufficio!
;-)

Rebecca ha detto...

ciao mi sono appena resa conto di averti scritto per un premio mettendoti come indirizzo quello del tuo blog!:)
allora, se ti va di dare un'occhiata al premio, anche se decidi di non accettarlo, eccoti il link del post!
http://nontolleroillattosio.blogspot.com/2011/02/confessioni-di-una-intollerante.html
baci!

Rebecca ha detto...

ps: i bento li ho scoperti da poco e sono diventati la mia passione!
bello questo post! è tutto spiegato veramente bene!

Veronica ha detto...

ahah ingessati? solo?
madonna mi viene l'ansia ogni volta che per sbaglio devo accompagnarlo o avvicinarmici. ad gentaza.

si, ho presente. in realtà non ho capito quale dici tu perchè se non ricordo male ce n'è una un pò più avanti sul lato opposto, e un'altra sempre più avanti verso Leicester. L'avevo vista secoli fa sul pranzo di babette e ero andata per curiosità, ma non mi ispirava niente, ci metto sempre un pò a socializzare con le cose troppo diverse...ci pensi tu?
Buon weekend, un bacione...

Giulia ha detto...

La maggior parte dei bento può essere riscaldata al microonde, però senza il coperchio.
Sul sito di casabento è specificato nela descrizione del bento se è "microwave and dishwasher safe".

Io sono stata contagiata da poco dalla mania bento :D

Fabrizia ha detto...

sono sicura ch quest mondo mi catturerà!ho già visto delle cosine....

sweet_eli ha detto...

Me ne sono già innamorata!!!!!!!
Ecco che ora mi è venuta la fissa del bento. Cavoli su Casabento finirà che ci lascio una fortuna, nella sezione accessori non ho ancora visto una cosa che non mi comprerei.
Buon week end,
Elisa

Anonimo ha detto...

Ciao Carolina, bellissimi i bento, ma piccoliiii!!! ;-) Cmq adesso ci devi postare qlc ricettina facile e veloce per un pranzo da mettere nel bento, che dici???
Maura.

Carolina ha detto...

@ ( parentesiculinaria ): se siamo fortunate potrebbe succedere anche a noi! :D

@ Gaia: mi fate morire, siete troppo forti! :D

@ Rebecca: bene, mi fa piacere!
Sì avevo visto, ma avevo capito lo stesso non preoccuparti. Scusami se non sono ancora riuscita a passare. Cercherò di farlo quanto prima.

@ Veronica: zì zì, ci penso io naturalmente... :D Il tuo pancino non ha la più pallida idea di cosa gli toccherà sperimentare... ;) Tanto, come dice mia nonna, in pancia c'è buio!
Buon we anche a te.

@ Giulia: perfetto, grazie mille per il tuo parere. Io non avevo proprio preso in considerazione l'argomento, perché sul posto di lavoro non potevo riscaldare. Ma non ho pensato che non è per forza così per tutti!
Sarà dei nostri in questa bento-passeggiata?! :)
Ho provato a passare dal tuo blog e a lasciarti un commento per ringraziarti di avermi illuminata sulla questione, ma non riesco... Credi che sia un mio problema?

@ Fabrizia: aspetto di sfoggiare qualche cosina per rapirti definitivamente... :D
Un bacio grande!

@ sweet_eli: credimi, sei in ottima compagnia! :) È un problema piuttosto comune...
Buon fine settimana!

@ Maura: hai ragione. Per questo consiglio di comprare quelli un po' più grandi. Magari quelli carini con tutti i disegni sono più adatti per i bambini. Però credo che dipenda molto da persona a persona. Io, ad esempio, quando devo lavorare preferisco stare leggera altrimenti dopo pranzo mi viene subito sonno e non riesco ad essere lucida... Ed è la fine! ;)
La settimana prossima arriverà un altro post di link utili e poi vi prometto che inizieremo con le ricettine apposite. Sto già lavorando per voi... E per la mia pancia! ;D
Buon pomeriggio!

Alice ha detto...

ecco.
lo sapevo che non dovevo aprire quei link!!!!!!!
un po' come alice che sa che non deve intrufolarsi nella tana del coniglio, ma è testona e lo fa comunque.
ecco.

Erica ha detto...

E' un post meraviglioso! le tue risposte sono state importanti per me ^_^

bismama 2.0 ha detto...

Io adoro i bento!!! :D
Non porto il pranzo in ufficio ma ci metto la merenda del nano a scuola mentre ne ho una sempre nella borsa per le emergenze. #bentomaniacs

Giulia ha detto...

ah grazie... ma il blog è abbandonato per il momento, causa altri pensieri per la testa lo stavo trascurando troppo ma prima o poi lo riaprirò! :D

Certo che sarò dei vostri! Per me sarebbe troppo impegnativo tenere un blog di cucina carino come il tuo (e poi sono una frana nelle foto -.-) ma di sicuro continuerò a seguire le tue ricette... sia bentose che no!

Emporio74 ha detto...

Bellissimo questo post. I bento sono cosi' invitanti che e' impossibile resistere e non appassionarsi all'argomento.
Buona serata! :)

P.S. Ma come fai a fare questi disegni cosi' carini?

Silvia ha detto...

Bè io un pochino mi sento chiamata in causa in questo post:-) Perchè posso dire con un certo orgoglio di aver fatto scoprire IL supermercato giapponese di Londra ad una delle foodblogger migliori sul mercato, e scusatemi se è poco!
Il Japan Centre è un must per tutte le foodies che capitano a Londra allo stesso modo in cui lo è la pasticceria giappo che sorge li vicino.. Cosa dire? Il Giappone ha sicuramente cementato l'amicizia tra noi, la pepina e i cavoli a merenda:-)

Le faq per il bento mi sono proprio piaciute! Degne di Wikifoods!

Un bacio grande stella!

Giulia ha detto...

Caro qui si è in fissa con il bento e santa pazienza con i bento boxes. Ricordo con commozione il mio primo bentohellokitty e quello originale giapponese. Naturalmente fino a sei anni fa non ne sapevo nulla neanche io ma Pier (bentoaddicted dai tempi dell'università- che detta così potrebbe farlo sembrare un cariatide in effetti) ha aperto le danze e da allora non ci si è più fermati.
Sono felice di sapere che ti piace *_*
prevedo importexport di bento boxes *_*
Prima o poi mi ci infilo dentro in formato onigiri e vengo ad abbracciarti.
E' sempre bellissimo leggerti.
9123917391723917329128301830183012381038 milioni di baci

Carolina ha detto...

@ Alice: ti chiamerai Alice mica per niente?! ;)

@ Erica: ma grazie! Wow! *.*

@ bismama: non avevo dubbi!!! :) Evviva noi bento addicted!

@ Giulia: bene, mi fa proprio piacere! Allora spero di rivederti presto da queste parti... :)

@ Emporio74: :)
I disegnini è tutta questione di pratica... Photoshop, qualche sito originale, Matteo e il loghino è servito! ;D
Se ti interessa, ti mando i link. Mi fa piacere che ti piaccia!

@ Silvia: infatti sei degnamente citata nei commenti in merito a Japan Centre e pasticceria! Come potevo dimenticarvi di voi?! ;)
Temevo di aver fatto delle FAQ tremendamente noiose... O_o Grazie, mi fa piacere.
Un bacio a voi!

@ Giulia: ❤ ❤ ❤ I love you baby nanana, I need you baby nanana... ❤ ❤ ❤ Canterebbe Gloria Gaynor ed io assieme a lei con un coro di momiji!!! ❤ ❤ ❤
Tu riesci sempre a mettermi di ottimo umore... :)
Sappi che, adesso che me l'hai detto, ti attenderò per sempre infilata dentro ad un bento box in formato onigiri che vieni ad abbracciarmi...
I love you baby!

Federica ha detto...

Ciao Carolina,che belle informazioni,grazie!!Ho visto il sito casa Bento ed hai ragione è molto ben fornito,hanno un lunchbox ed un set da bento di Hello Kitty deliziosi!
Ho un'altra FAQ per te :)
-esistono dei Bento dolci,se si con cosa si potrebbero preparare e per quale occasione?
Un bacione e buon weekend FEDERICA.

Elisa ha detto...

Quando sono fuori anche io prediligo il pranzo da casa, meglio se cucinato! Solo che non sono ancora bento fornita, forse devo convincere qualcuno a regalarmelo!

Leggevo tra i commenti e volevo dare anche io la mia opinione sugli ambienti di giurisprudenza (ebbene sì, studio legge!): ogni volta che vado nella mia facoltà mi sembra di vivere una puntata di Gossip Girl, avete presente? Tremendo!

SUNFLOWERS8 ha detto...

E'la versione moderna e chic della "schiscetta" ;D a me ste scatoline piacciono da matti!
Ti aspetto da me per il Contest perBene...

lerocherhotel ha detto...

Troppo carini i bento!

Maddalena ha detto...

Ecco. Il danno è fatto. Ora mi sentirò totalmente incompleta e infelice fino a che non avrò un bento ç_ç sigh! Devo procurarmene uno al più presto, Japan Centre aspettami! Oltretutto il sushi lì è davvero buono...
Ti ho taggata nel post odierno sulla nostra passeggiata, spero non ti dispiaccia :)

Laura ha detto...

Ehi, quando vengo a Londra bisognerà che mi porti in questo Japan Centre, me ne sono già accorta di quanto si risparmia quando si porta il cibo da casa, e con un bento scommetto che non me lo dimenticherei più.
Un abbraccio, a presto
Laura

Puffosaltatore ha detto...

Non ero ancora riuscita a leggere qui!!! È un inizio fantastico, noi #bentoaddicted di twitter te ne siamo grate!

Mommi ha detto...

Ciao a tutti!! Sono una neofita del bento ma già lo adoro!!! Anche io ho la necessità di mangiare in ufficio e, dato che non ce la facevo più a mangiare la solita triste "pasta fredda", mi sono buttata a capofitto in questo magnifico mondo di scatoline, formine, colori e chi più ne ha più ne metta!!!
posso unirvi alla vostra allegra combriccola? Ne approfitto per fare i comlimenti sia a Nicole per il bellissimo blog che a Kitty's Kitchen che seguo sempre con grande ammirazione :-))

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio