Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

lunedì 24 giugno 2013

Panna cotta alle ciliegie


Panna cotta alle ciliegie


Conosco un'altra cosa che, come le ciliegie, "una tira l'altra". I pensieri. Ed io, in questo, sono bravissima. Sto sempre ben attenta ad aprire il mio vaso di Pandora dei pensieri, perché prima di averli recuperati uno ad uno e ricacciati dentro so bene che occorre un po' di tempo. E non si tratta di un processo del tutto indolore. Perdonatemi. Ieri ce l'ho messa tutta per scrivervi un post carino che accompagnasse questa panna cotta alle ciliegie, ma non ci sono riuscita. A quanto pare non è il periodo. Non potevo sforzarmi all'infinito. Sono un po' stufa. Sulla mia testa passa qualche nuvola che offusca il mio umore. Passeggere, si spera. Ve lo racconto solo perché ci sono persone che mi scrivono per chiedermi come faccio ad essere sempre così solare e positiva e non so più come dirlo che non è così. No ecco, non è vero. Solo che da un post il malumore non può trapelare, a meno che io non lo digiti sulla tastiera. Adesso devo solo dare un bel colpo di reni, ribaltare la prospettiva e iniziare a trovare quel che di buono può esserci. Però mi serve un attimino. Per giovedì vi prometto un post come si deve. Ah, la panna cotta alle ciliegie è comunque deliziosa. :)



PANNA COTTA ALLE CILIEGIE

Ingredienti per 4 persone
  • 4 fogli di gelatina
  • 300 di ciliegie mature
  • 1 baccello di vaniglia
  • 100 ml d'acqua
  • 50 g di zucchero
  • 300 ml di panna
Ammorbidisci la gelatina in acqua fredda. Lava e snocciola le ciliegie. Incidi il baccello di vaniglia per il lungo e raschia i semini. Fai sobbollire le ciliegie, i 100 ml d'acqua, lo zucchero, il baccello e i semini di vaniglia a fuoco medio per circa 5 minuti. Filtra la salsa di ciliegie in una pentola. Metti le ciliegie da parte ed elimina il baccello. Versa la panna nella salsa di ciliegie. Porta a ebollizione e togli la pentola dal fuoco. Strizza bene la gelatina e incorporala. Mescola finché la gelatina si è sciolta. Versa la panna alle ciliegie nelle formine monoporzione (o in uno stampo singolo), copri con la pellicola e metti in frigo per almeno due ore. Prima di servire immergi velocemente le formine in acqua calda. Capovolgi la panna cotta sui piatti e servi con le ciliegie messe da parte. La ricetta è tratta dal numero di luglio 2011 di "Cucina di stagione".

14 commenti:

Araba Felice ha detto...

Mi spiace leggere delle nuvole, e spero siano solo passeggere...un bacione.
La panna cotta è deliziosa, come tutto da queste parti :-)

Kittys Kitchen ha detto...

Bella,
accidenti, mi fa strano leggerti così è vero i tuoi post sono sempre solari e pieni di gioia ma è anche umano che ci siano momenti così, spero solo passeggeri. A rileggerti giovedì nel tuo solito mood spensierato.
Buona la panna cotta!

Ale ha detto...

Sulla mia testa c'è un grosso temporale che durerà un bel pò ma anch'io mi sforzo ad essere positiva e di buonumore,nonostante tutto.E' indispensabile per andare avanti.Vedrai che il sereno tornerà,nel frattempo,continua ad addolcirci con queste delizie.
Un abbraccio.

Amaradolcezza ha detto...

Oh Caro, tesoro mio come ti capisco.. in questo periodo anche io sono piena nuvolacce che non mi fanno essere serena al 100%..
ma passeranno, ne sono sicura, sia per me che per te!
e questa estate ci facciamo un altro aperitivo sul tuo bel terrazzo! :D
un bacione grande grande a te e Matteo

Memole ha detto...

Deliziosa!!!

Chiarapassion ha detto...

Carol vedrai che presto le nuvolacce andranno via e ritornerà l'arcobaleno nella tua vita...adoro la tua solarità e sono certa che ti aiuterà per superare il tutto....tanti smack

Una Marmellata di Foto ha detto...

che dire la tua panna cotta è fenomenale ...

Ophelinha ha detto...

c'è la "presunzione" di una certa fetta di lettori che pretendono che il/la blogger sia sempre allegro e pimpante. Personalmente, rispetto ad alcuni blog eccessivamente imbevuti di Prozac e buonismo, preferisco chi condivide pezzetti di sè, e di realtà vera (e, in questo caso, di buonissima pannacotta ;)
Sappi che hai convinto una come me, negata da sempre per i fornelli, a dedicarmi alle gioie del baking serale (stasera cake ricotta e cioccolato ;)
Un abbraccio
O.

Serena ha detto...

Carol, ti capisco. A volte quando scrivo un post e mi sforzo di essere solare mi viene quasi la nausea.
Il mito della foodblogger con la vita perfetta va sfatato. E hai fatto benissimo a sfogarti, quanto meno ho modo di farti sapere che, se hai bisogno, io ci sono.
Ci sono anche se ti avanza della panna cotta

laChiari ha detto...

chegola chegola chegola chegola chegola chegola chegola!

Valentina ha detto...

è il pepe rosa, tenero e pungente allo stesso tempo...ti adoro, sempre!

Camilla Conti ha detto...

Adoro la panna cotta!E le ciliege....mmmm...abbinamento fantastico!!

lora ha detto...

Ciao, una breve nota per dire ti amo il tuo blog, in modo da non privarmi! Grazie per tutto il lavoro svolto e per tutto il divertimento che trovo.

voyance gratuite par email

xumeiqing ha detto...

201160702meiqing
reebok uk
chaussure louboutin
vans shoes
true religion outlet
puma shoes
nike free flyknit
polo ralph lauren
adidas stan smith
adidas trainers
michael kors outlet online
coach outlet
nike air max
hollister clothing
ray ban sunglasses
louboutin
yeezy boost 350
michael kors outlet clearance
michael kors outlet online
ferragamo shoes
tiffany jewelry
louis vuitton borse
cartier love bracelet
nike free flyknit
ralph lauren outlet
birkenstock
ray ban sunglasses discount
ray bans
coach outlet online
ralph lauren outlet
nike blazer
jordan pas cher
coach outlet store
true religion outlet
ralph lauren outlet online
longchamp handbag
louboutin pas cher

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio