Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

martedì 22 settembre 2009

Torta salata con melanzane e zucchine



A casa mia vengono sfornate torte salate in gran quantità. Ci piacciono soprattutto quelle con le verdure che, con un'insalatina, rappresentano un pasto completo, sano e appetitoso.
A me diverte moltissimo prepararle, forse perché sempre di torte si tratta... ;) Proprio per questo motivo, ho preferito fare la pasta brisée in casa. Tutte le volte che la preparo ne faccio una dose doppia cosicché posso surgelarne metà per i momenti di emergenza. La pasta surgelata si conserva senza difficoltà nel congelatore per circa 6 mesi. Ma per questioni di praticità sappiate che potete sostituirla con una già pronta che si trova in vendita al supermercato.
Questa versione è nata per caso, aggiungendo e sottraendo ingredienti da diverse ricette. Il risultato ci è piaciuto così tanto che ho deciso di trascriverla su un foglietto per poterla postare in seguito. Ed eccola qua...

Ingredienti per una torta dal diametro di 26 cm
Per la pasta brisée
250 g di farina
125 g di burro, a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti
5 g di sale
50 ml d'acqua
1 tuorlo
(oppure una confezione di pasta brisée da 250 g)

Per la torta salata
7 zucchine piccole
5 melanzane piccole
3 uova
100 ml di panna fresca liquida
1 spicchio d'aglio
basilico
olio
sale
pepe
burro per lo stampo

Prepara la pasta brisée.
Setaccia la farina sul piano di lavoro. Versa il sale nell'acqua e scioglilo. Disponi la farina a fontana, poni nella cavità centrale il burro e impasta con la punta delle dita.
Forma una palla con la pasta, poi crea una nuova cavità in cui versare il tuorlo e l'acqua con il sale. Lavora rapidamente l'impasto, arrotolalo formando una palla, avvolgi nella pellicola e poni in fresco per circa 1 ora.
Prepara la torta salata.
Nel frattempo pulisci le melanzane, tagliale a dadini e mettile in un colapasta. Cospargile di sale grosso e lascia riposare per un'ora circa.
Lava le zucchine, tagliale a rondelle e cuocile in padella con un po' d'olio e con uno spicchio d'aglio finché saranno dorate. Dopo, elimina l'aglio e metti le zucchine su un foglio di carta assorbente ad asciugare.
Successivamente sciacqua le melanzane e asciugale tamponando. Cuoci in padella finché saranno dorate (come hai fatto con le zucchine).
Stendi la pasta brisée in uno stampo da crostata (precedentemente imburrato e infarinato) e cuoci in bianco a 180° gradi per 15 minuti.
Nel frattempo sbatti le uova, aggiungi la panna e aggiusta con il sale e il pepe.
Togli la base della torta dal forno. Distendi sopra le melanzane e le zucchine, spargi un po' di basilico e versa dentro il composto a base di uova.
Inforna a 180° gradi per 30 minuti circa.
Servi fredda, accompagnata da un'insalata.

46 commenti:

kristel ha detto...

Davvero ottima! Mi piacciono un sacco le torte salate ed é vero che sono un pasto goloso e sano. Con queste verdure non l'ho mai provata pero' anche io preferisco di gran lunga preparare la pasta brisé in casa. Baci!

love lives in the kitchen ha detto...

mi sembra la fine del mondo questa torta salata! la devo provare!
buona giornata.
justyna

Carolina ha detto...

@ Kristel: secondo me merita davvero di più...
A presto!

@ love lives in the kitchen: se ti piace il genere te la consiglio. Semplice e buona.
Buona giornata!

Claudia ha detto...

Buonissima!!!!!!!!!!!!!!ammu

Fra ha detto...

E' una vita che non faccio una torta salata nonostante anche io le trovi sorprendentemente gustose! Ottimo questo ripieno alle verdure, mi piace davvero tanto
Un bacione
fra

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Buongiorno mia cara!
Prima di tutto ti devo fare i complimenti per la foto perchè trovo sia davvero bella... Secondo poi per la ricetta davvero appetitosa. Anche a me piacciono le torte salate le tovo davvero pratiche! Sono un piatto unico e si possono consumare anche fredde se preparate in anticipo.
Melanzane e zucchine mi piace moltissimo! Bacioni

Scarlett: ha detto...

molto buono il ripieno di questa torta salata,la tua e' favolosa....le considero delle idee per cene veloci ma di effetto!!!brava Carolina,un grande abbraccio

Arietta ha detto...

Fosse per me vivrei di torte salate (e di molte altre cose, confesso), mi piacciono tantissimo in tutte le salse e le trovo perfette per le cene sbrigative della domenica sera :-) Si fanno in un attimo, e danno sempre un'ottima resa. Anche a me piace variare con le verdure, ma sempre con una buona dose di formaggio che, ahimè, adoro! Bacioni!

Wennycara ha detto...

Grazie Carolina, mi hai risolto la cena! Sai, in questi giorni sono sotto esame, come ben saprai il tempo per tutto ciò che non sia studio è ben poco :\
fortuna che ci siete tu e il mio ortolano ;)))
baci,

wenny

Carolina ha detto...

@ Claudia: grazie!

@ Fra: allora facci un pensierino...

@ Elisa: grazie mille tesoro per tutti questi complimenti... ;)
Secondo me fredde sono ancora più buone generalmente.
Un bacio!

@ Scarlett: in effetti riscuotono sempre un gran successo le torte salate...
Ciao!

@ Arietta: sì, il formaggio fa da padrone nelle torte salate... Conferisce quel tocco in più che ci vuole proprio.
Anche io adoro questo tipo di torte... Golose! ;)
Buon pomeriggio!

Carolina ha detto...

@ Wennycara: abbiamo scritto quasi contemporaneamente...
Sono molto contenta di poterti "indorare la pillola"insieme al tuo ortolano! ;)
Allora, buono studio...
Un abbraccio.

Simo ha detto...

Hai ragione, anche da me le torte salate vanno alla stragrande...comode, veloci da preparare ti risolvono in un batter d'occhio la cena...e poi è un modo per fare mangiare le verdure a mia figlia!
Complimenti, questa davvero me la segno!

Micaela ha detto...

io adoro le torte salate a base di verdure! anch'io come te faccio scorta in freezer di pasta brisèe così non devo impastare di volta in volta! un bacione

the t time ha detto...

anche io una seguace della torta salata.
sono buonissime, complete, lasciano spazio ad una quantità di interpretazioni secondo la fantasia e la stagione. con melanzane e zucchine sarà la mia prossima :)

dada ha detto...

Buona! Anch'io adoro le torte salate ;-) (già il nome) con le verdure in particolare per gli stessi identici motivi. E come te, faccio sempre la pasta in casa. Forse per questo commento avrei potuto semplicemente dire "idem" :-)
Buon pomeriggio e buono studio

Carolina ha detto...

@ Simo: ah, questi sono gli stratagemmi delle mamme! Anche la mia, quando ero piccola, ne inventava di tutti i colori per farmi mangiare...
A presto!

@ Micaela: vero che è più comodo!? Ti prendi un bel pomeriggio di pioggia e impasti per i prossimi 3 mesi...
Buon pomeriggio!

@ the t time: è vero, seguono perfettamente il ritmo delle stagioni... Mi piacciono anche per questo.
Fammi sapere se provi!
Un abbraccio.

@ dada: carina questa cosa dell'idem! Fa tanto "Ghost"... ;)
Buon pomeriggio!

cavoliamerenda ha detto...

maccome salata?!
'un ci si pò più fidare di nessuno a questo a mondo...
apro ibblogghe per vedere l'ultima squisitezza della Carolina e intanto mi chiedo "saranno muffin? sarà una crostata? sarà una bavarese? sarà un crumble? (cheppoi questi nomi stranieri vero... o non la possano chiamare crostata anche codesta?)

Sarà qualcosa che evoca l'inverno che sta per arrivare o che echeggia ancora dei sapori dell'estate?

more? uva? fichi? castagne? cosa troverò?
E invece... salata!
Via via si provera anche questa... =) =) =)

Federica ha detto...

squisita questa torta!!!

cavoliamerenda ha detto...

chessisentiva che sono stata aimmercato?

Sono stata a incontrare l'autunno, i porcini sui banchi del mercato, le primissime castagne, il vento che muove le foglie un po' più insistente... A sentirvi scrivere di uva, di forno, di pomeriggi di pioggia mi stava venendo una crisi di astinenza...

Bentrovata Caro finalmente torno a postare (spero) e a commentare le tue sfiziose ricette, lo sai che qui c'è una bambina gioiosa che aspetta di uscire con la sua amica a prendere il tè e a fare le signore neanche avesse sei anni?

Carolina ha detto...

@cavoliamerenda: delusa?! Oddio speriamo di no?!
Che ridere questa storia del mercato!!!
Ma tu non avevi un esame oggi? Ti avevo scritto un e-mail non so se l'hai vista...
Anche io voglio uscire con la mia amica per giocare alle signore e prendere il tè assieme... QUANDO???
Bacio.

@ Federica: grazie mille...

cavoliamerenda ha detto...

alle nove però, dopo... =)
ho visto la mail ora e ti ho risposto subito (grazie!)

Alessandra ha detto...

Se mi dici che non è impossibile farla da soli(la brisée) è davvero il caso di provarla,sono una fan delle cose fatte in casa!

Chiara ha detto...

Cara Carolina.. è un piacere tutto mio conoscerti.. e scoprire questo delizioso angolino...
Io adoro le torte salate.. anche se di solito uso la pasta sfoglia o la pasta brisè per preparare saccottini di verdura e carne...
La tua ricetta è così appetitosa.. appena trovo un pò di tempo proverò anche io a fare la pasta brisè in casa invece di comprarla al supermercato!
Vengo a trovarti presto..
un abbraccio

Carolina ha detto...

@ cavoliamerenda: appena risposto!

@ Alessandra: tranquilla, è davvero semplice...
A presto!

@ Chiara: ottimi anche i saccottini di verdura o carne...
Non perdiamoci di vista!
Ti auguro una buona serata.

Fiordilatte ha detto...

Ecco io invece non sono tipo da torte salate, nel senso che le mangio, mi piacciono molto ma poi lì per lì non so mai come farle e si ripiega sempre sulle solite varianti alle zucchine o speck ed erbette... ci siamo un po' fossilizzati :) le prepara spesso mia madre e oltre non si va. Forse ci siamo quasi affezionati alle sue torte. Presto però rimedierò perché devo ancora provare la pate a quiche di Felder!

Wennycara ha detto...

ci credi che ho infornato la torta? :)
avrei una domanda da farti... quella deliziosa pirofila è appoggiata su un poggiapentole in vimini o ha un cuo meraviglioso cestino? no perchè... io ho una tortiera pressochè identica, ma è senza cestino... (sto facendo la caccia a quel modello da tempo!)
grazie e buona serata!

wenny

Carolina ha detto...

@ Fiordilatte: secondo me siete affezionati alle torte della mamma. Ed è bello così...
C. F. è nella mia lista da non so più quanto tempo ormai... Pare sia fantastica la sua pasta da quiche.
Un bacio.

@ Wennycara: che bello...
Sono curiosa di sapere cosa ne pensi. Mi lasci un commento sincero post-torta?
La pirofila ha il suo cestino di vimini. È un modello che avrà una decina d'anni buoni. La mamma l'aveva comprato in un negozio che si chiamava "La Porcellana Bianca". Purtroppo da qualche anno l'hanno chiuso...
A dopo!

blunotte ha detto...

dev'essere buonissima, mi piace troppo sia come ingredienti che esteticamente

manu e silvia ha detto...

Ciao! anche noi siamo delle grandissime amanti delle torte salate: una o due volte a settimana..ma non mancano proprio mai! e poi...danno spazio alla fantasia!
Questa è davvero ottima!
Bacioni

Camomilla ha detto...

Buongiorno Caro!
Me lo segno questo impasto, io uso sempre la pasta da quiche di Felder e sono sempre molto curiosa di provarne altri. Anch'io adoro le torte salate, credo proprio per il tuo stesso motivo, questa con le melanzane e le zucchine è molto intrigante.
Un abbraccio

pizzicotto77 ha detto...

anche io adoro le torte salate, amo sia prepararle che mangiarle e la tua deve essere molto buona. un bacione. ciao ciao

Wennycara ha detto...

Buongiorno!
Ecco il mio commento post-torta (scusami, volevo farlo ieri sera ma ho avuto problemi di connessione!).
Ti dico fin da subito che ci è piaciuta molto, moltissimo: l'ho stesa nella mia tortiera da 28 cm e io e mia mamma siamo riuscite a mangiarne più della metà (shhh non dirlo a nessuno: credevo che stesse andando a prendere il cesto dell'uva e invece zic zic! se n'è tagliata un altra fettina :)).
Per motivi di tempo e imposizioni del frigorifero ho fatto qualche modifica: su una cosa però non sono riuscita a transigere, così è andata a finire che la pasta me la sono fatta da sola. E' un'ottima ricetta, credo che anch'io farò come te preparandone doppia dose e surgelando, poi proverò anche quella di Felder (mi rifiuto tassativamente di comprare quella del super: leggendo l'etichetta ho visto che vengono usati olii parzialmente idrogenati, e non va bene!). Per quanto riguarda il ripieno: ho utilizzato due uova anzichè tre e sostituito la panna con del latte, andando un pò a occhio. Al posto delle melanzane ho utilizzato dei fagiolini che maman aveva sbollentato: li ho ridotti a pezzetti di qualche cm..
Un'ultima variazione, ma sono sicura che questo dipenda unicamente dal mio forno: è vecchio, vecchissimo, ventenne, c'è da compatirlo... ho cotto tutto a 200°C perchè il suo sportello "cede", quindi fa fatica a mantenere la temperatura (sono sicura che scaldi parecchio meno...).
Ecco, è tutto. Carolina, che dire, ti ringrazio davvero molto, penso proprio che adesso le torte salate saranno presenti più spesso sulla nostra tavola.
Un gran bacio, e scusa per la lunghezza chilometrica del post! (ti avrei scritto una mail ma non riesco a visualizzare il tuo indirizzo dal profilo. Non utilizzando outlook mi chiede di configurarlo, ma io non voglio farlo!).
buona giornata,

wenny

Carolina ha detto...

@ blunotte: grazie mille!
A presto.

@ Manu e Silvia: è vero! Spazio alla fantasia!

@ Camomilla: io devo assolutamente provare quella di Felder!!! Non l'ho ancora fatto e non va bene... ;)
Poi, ho sempre letto nei tuoi post che è così deliziosa...
Un abbraccio!

@ pizzicotto: grazie!

@ Wennycara: ma brave tu e la mamma! Mitiche!
Devo dire che l'idea dei fagiolini mi è piaciuta molto. Credo che te la copierò!
Anche io mi rifiuto di comprare quelle del supermercato proprio per il tuo stesso motivo.
Non devi assolutamente scusarti per la lunghezza del commento, volevo proprio che tu mi scrivessi tutte queste cose! Mi piacciono questi scambi.
Comunque, se prima o poi dovesse servirti, questo è il mio indirizzo:
c_cenni@alice.it

Un bacio!

irish coffee ha detto...

oggi penso che la torta salata sial il piatto che va per la maggiore in questo periodo
gironzolando ho trovato molte varianti
alcune non mi han preso
questa però si, molto
adoro torte e strudel salati
fan pasto da soli :D
mille grazie per l'idea

SIMONA ha detto...

il piacere e' tutto mio!
non lasciartiinfluenzare ci si rilassa anche con la doccia.. il profuma resta lo stgesso.. si lo so la vasca e' un altrr mondo.. ma non scoraggiarti dai.. vuoi sapere un segreto.. ho la doccia anche io!!!!
ti spetto ancora sul blog.. io qui verro' ancora..
baci
simona

Federica ha detto...

Adoro le torte salate, sono uno dei miei pezzi forti! Uno dei pochi...hihihi
Avrai sicuramente trovato qualcosa di carinissimo all'Ikea, se il gusto dici che è lo stesso, sicuramente approvo ogni tuo acquisto!
Si la lavanderia piace un sacco anche a me, è davvero comodissima.

Bacio!

Nicole ha detto...

CIao! anche io faccio sempre la pasta brisè in casa, il sapore di quella del super non mi è mai piaciuto e così cercavo di evitare di usarla, ma da quando la faccio in casa (ricetta di felder) viene sempre perfetta e buonissima! Le torte di verdure sono un must anche in casa mia!

sweetcook ha detto...

E' slurposissima, mamma che voglia di addentarla...perchè non mi si materializza davanti? ^_^

stefi ha detto...

Eccezionale!!!Molto saporita e gustosa e sicuramente molto più buona con la briseè fatta in casa. Baci!!!!!!!

Carolina ha detto...

@ irish coffee: ma grazie, mi fa proprio piacere!
Buona serata.

@ Simona: benvenuta! Già, hai ragione...
A presto allora!

@ Federica: allora mi aspetto qualche tua ricetta!
Ti auguro una buona serata.

@ Nicole: devo provarla anche io questa pasta di Felder o diventerà il mio peggiore incubo...
Ciao!

@ Sweetccok: puf! Eccola!
A presto!

@ Stefi: le cose fatte in casa hanno sempre un altro sapore...
Buona serata.

Tomato&Basil ha detto...

Dev'essere stra buonissima questa torta salata, é da un po' che non ne preparo una anche se mi piacciono molto, ne mangerei volentieri un pezzo anche a quest'ora notte fonda.
notte,
Kiki

paola ha detto...

Oggi provo la tua ricettina della pasta brisè....per pigrizia e comodità ho sempre acquistato quella pronta....ma ci voglio provare!!
buona giornata

cavoliamerenda ha detto...

A proposito, ho fatto un errore al mercato.
Ho chiesto al banco delle spezie se avevano la fava tonka.
Tu non lo sai cosa mi hanno risposto e io non te lo dico.
Però te lo lascio immaginare.

fiOrdivanilla ha detto...

ma perché le tue torte sono così perfette? non ci credo che sia la bacchetta magica... è semplicemente la tua estrema precisione e bravura, come sempre. Guardala lì quella torta, precisa, perfetta, desiderabile.. L'altra metà dov'é? l'hai messa via per tenerla da parte per me? Si vero?
Grazie carissima, ti ringrazio per avermi pensato. :) dimmi quanto e dove! :D

fantastica Caro ;) bacione!

vaniglia ha detto...

è bellissima: anche io preparo spessissimo la torta salata con una insalatina per la cena.... mi ispira molto, forse hai ragione tu, per la forma!

maia ha detto...

Anche io durante l'inverno non faccio altro che torte salate. Provero' la tua ricetta

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio