Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

giovedì 19 gennaio 2012

Rosa di mela renetta al cucchiaio


Rosa di mela renetta al cucchiaio


Le mele fanno bene, si sa. Non per niente si è soliti dire che "una mela al giorno toglie il medico di torno". Noi oggi parliamo di mele che fanno del bene. Parliamo di Melinda e della Fondazione Trentina per l'Autismo Onlus (AGSAT).
Quando sono stata contattata da Melinda, ho subito pensato che accade sempre più spesso che cucina e beneficenza si intreccino l'un con l'altra. Infatti, il consorzio Melinda ha sponsorizzato il libro di ricette "Trentino e le sue eccellenze" scritto dallo chef stellato Cristian Bertol. L'intero ricavato al netto dei costi di produzione sarà devoluto alla Fondazione Trentina per l'autismo Onlus per finanziare dei progetti atti a migliorare la qualità di vita delle persone con autismo. L'obiettivo di questa operazione che mette assieme l'arte culinaria e i prodotti trentini d'eccellenza, non è altro che una sfida che la fondazione persegue da qualche anno ovvero la realizzazione di un centro specializzato nella diagnosi, nella cura e nella riabilitazione dell'autismo, dando sostegno alle famiglie colpite da questa patologia. Vi state chiedendo quale sia il collegamento tra un ricettario e una fondazione che si occupa di autismo? Semplice, il cuore. Fare qualcosa per gli altri. Mettersi in gioco diversamente. Il libro che costa solamente 19,90 euro, raccoglie 60 bellissime ricette che valorizzano i prodotti e le tradizioni trentine con amore e cura. Se siete interessati ad acquistarlo, lo trovate qui.

La ricetta di oggi ovviamente proviene dal libro. Mele al forno. Semplici, ma buonissime. Mele che, sono sicura, riusciranno a fare tanto bene... :)


"Trentino e le sue eccellenze" per la prova del cuore


ROSA DI MELA RENETTA AL CUCCHIAIO

Ingredienti per 4 persone
  • 4 mele renette
  • cannella a piacimento
Con un coltellino incidi la buccia delle mele verticalmente, a spicchi, formando i petali di un fiore. Posiziona le mele intere, con il picciolo rivolto verso l'alto, in una teglia e inforna a 200°. Cuoci per 30 minuti. Togli le mele dal forno, disponile sopra quattro piattini e apri la buccia in modo alternato lungo le incisioni fatte, creando così dei petali decorativi. Spolvera a piacere con cannella o zucchero a velo. Oppure servile con del caramello caldo, una salsa al cioccolato o alla vaniglia. Servi come un vero e proprio dolce al cucchiaio.

23 commenti:

Gaia ha detto...

Brava carolina,immagino che tutte le ricette del libro siano jnteressanti e ne hai scelta una che a mio avviso nella sua apparente semplicita' e' davvero intrigante!mi piace quello chef,lui e le sue ricette del territorio!
Adesso clicco sul link per farmi un'idea! Baci

Sayuri ha detto...

bella idea senz'altro! semplice, eppure graziosa. buona giornata! =)

Simo ha detto...

strepitosa nella sua semplicità!
Un abbraccio

luby ha detto...

Amo le mele, la cannella, il trentino... In poche parole tutto questo post!!!!

Benedetta Marchi ha detto...

Nella semplicità della mela al forno hai creato un'opera d'arte! Mi piace molto..sarà che amo le mele al forno e se me le si presenta così a fiore... gnam gnam gnam! Un abbraccio!

Fabrizia ha detto...

che profumo che arriva fin qui....complimenti una ricettina deliziosa e coccolosa...di quelle che mi servono in questo momento!

carlotta ha detto...

Geniale, adoro queste ricette super semplici e così d'effetto!!
un baciotto
Carlotta

Maddalena ha detto...

Caro cuore grande :)

come già sai, questo è un tema che mi tocca davvero da vicino e trovo molto bello che sia stata pensata un'iniziativa del genere.

Sicuramente acquisterò il libro - oltretutto, la mela al forno con cannella è da sempre uno dei miei "treat" preferiti e guilty free - dolcissima senza sensi di colpa ;)

Kitty's Kitchen ha detto...

la mela cotta è forse al top della mia idea di cibo comfort, ricordo mia nonna che le preparava al forno a legno. Un meraviglia. Deve essere interessante il libricino, soprattutto per l'idea carina per presentarla

Isabeau ha detto...

La trovo bella ed elegante questa ricetta. Il sapore..beh io adoro le mele.

davvero brava.

Marzia (Dark chocolate) ha detto...

semplici e d'effetto! mele e cannella sono una cosa che adoro... con un goccino di vino rosso poi, sono perfette! :)
bella iniziativa.. :) bravo caro

rossella ha detto...

io questa foto stupenda la conosco!!!! :)
bellissimissimo post.

Serena ha detto...

Come sai, adoro il Trentino, le mele, adoro te e trovo questa iniziativa davvero bella e lodevole. Un bacio, mia cara

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

bellissima l'iniziativa, e il tuo tocco che si avverte sempre, leggero e delicato. Un bacione da Londra caro!

Elena ha detto...

Semplice ma d'effetto, come è nel tuo stile, per una lodevole iniziativa. Buona giornata!

breakfast at lizzy's ha detto...

Grazie per averci fatto conoscere questa iniziativa lodevole!

... la mela al forno molti l'associano al fatto di mangiarla quando si è malati, per me invece è veramente un dolce coccoloso! :)

Federica ha detto...

Nobile iniziativa....pensa che io uso solo le mele Melinda sono davvero le migliori!! ;)
Ricettina veloce,facile,sana(soprattutto)
Un bacio cara!!

Carolina ha detto...

Ciao ragazze!
Vi ringrazio e vi ricordo che potete acquistare il libro sul sito di Melinda a soli 19,90 euro. Sessanta bellissime ricette che valorizzano i prodotti e le tradizioni trentine con amore e cura. Un libro da avere per sostenere una bellissima causa.
Buona serata!

Matthew the Cat ha detto...

brava bella e buona, riferito a te e anche alla ricetta e all'iniziativa! :****

Emporio74 ha detto...

Bellissimo post Caro. Noi mangiamo tantissime mele a casa, non mancano mai (peccato che io non riesca a mangiarle cotte o in altre forme). Il libro può essere anche una sfiziosa idea regalo. :)

Gio ha detto...

bella l'iniziativa!
le mele cotte mi riportano alla mia infanzia in casa della nonna :)
semplici e buone!

Amaradolcezza ha detto...

da futura insegnante di sostegno ho molto a cuore i casi di disabilità, specie quella dell'autismo perché è stata per molto tempo una malattia da tenere nascosta, i bambini affetti da autismo non hanno mai ricevuto le giuste attenzioni e quando vedo che ci sono iniziative che invece vogliono valorizzare questi bimbi rimango sempre molto colpita!
brava Caro hai fatto bene a prendere parte a questa meravigliosa iniziativa!
ti abbraccio forte
Giulia

maia ha detto...

ma che bella!!

mi ricorda un po' la mia mela cotta al microonde!!

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio