Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

lunedì 14 giugno 2010

Beate colazioni!


Marmellata di albicocche


Se c'è una cosa che non mi sono mai fatta mancare in questi mesi di stage, corse e fiato corto è una colazione come si deve. Preferisco far suonare la sveglia un quarto d'ora prima e godermi una bella fetta di pane, burro e marmellata accompagnata dal mio adorato caffelatte, piuttosto che trangugiare un minuscolo caffè bollente (rischiando l'ustione...) o, peggio ancora, arrivare in ufficio a stomaco vuoto. Mi fa iniziare la giornata con il piede giusto!
Devo confessarvi che con le colazioni ticinesi mi sono proprio sbizzarrita... Nei vari weekend, quando si ha tutto il tempo necessario per fare colazione, ho mangiato una quantità spropositata di meravigliose trecce al burro e golosissimi gipfel. E, questo autunno, non mancherò di provare a riprodurli in ricordo di questi bei 3 mesi...
E cosa c'è di meglio per accompagnare queste bontà di una marmellata fatta in casa?

MARMELLATA DI ALBICOCCHE

Ingredienti per 6 vasetti di marmellata
  • 600 g di albicocche sode e mature
  • 400 g di zucchero
  • 1/2 limone
Lava bene le albicocche, dividile in due, togli il nocciolo e poi tagliale a pezzetti. Mettile in una terrina con lo zucchero e il succo di limone e mescola bene. Copri e lasciale in frigorifero per una notte in modo che rilascino il loro succo.
La mattina versa il composto in una grande pentola per marmellate dal fondo spesso e porta a ebollizione. Successivamente abbassa la fiamma e cuoci per circa 20 minuti fino a che la marmellata non si addensa. Con il frullatore ad immersione riduci ad una purea liscia.
Verifica che la marmellata sia pronta lasciandone cadere un cucchiaino su un piatto. Se inclinando leggermente il piatto la marmellata non scivola via, ma si attaccata vuol dire che è pronta. Se invece ciò non succede rimettila ancora per qualche minuto sul fuoco.
Versa nei vasetti sterilizzati caldi e chiudi bene. Capovolgi i vasetti, coprili con un asciugapiatti e lasciali raffreddare (così si creerà il sottovuoto).


CAMBIO DI PROGRAMMA: Ci è stato chiesto più volte di posticipare la data di scadenza del contest "Quell'ingrediente di troppo" e così... Oplà! La scadenza è spostata al 16 luglio!

24 commenti:

fiOrdivanilla ha detto...

aahahah una quantità spropositata di trecce di burro :D ahahaha mi hai fatto ridere :D avere tanto (troppo??) tempo per fare colazione non è proprio una cosa ideale eh? oppure si? :D
beh però... la colazione per me è SANTA. Cioè.. posso saltare il pranzo, la cena... ma la colazione MAI!

e con una beata colazione questa marmellata ci sta, e tanto anche! E per restare in tema.. ce la vedrei benissimo proprio con quelle trecce! che dici??

Alem ha detto...

Io invece non la faccio mai! :(
mi rilasso e me la godo solo nel week end :)

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Anche io appartengo al partito "mai senza colazione", finalmente arriva anche la stagione delle albicocche quelle sul mio albero stanno maturando a breve anche a casa mia scatterà l'operazione marmellificazione! :)
Buona settimana tesoro mi piace la foto e la tua marmellata ha un bellissimo colore dorato-ambrato che invoglia all'assaggio

Kiss Kiss Anna ha detto...

Io non esco mai di casa se non ho fatto la prima colazione.....mi rende un pò nervosa....Mille baci, Anna.

Virginia ha detto...

Il rito della colazione con marmellate è un lusso che mi concedo solo in vacanza ma che mi rimane ben impresso nella memoria.

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

Santa Colazione, ora pro nobis! :D
Mi trovi assolutissimamente d'accordo!! poi il fascino di mangiare una marmellata fatta in casa è davvero un lusso meraviglioso a colazione! :D
baci

Micaela ha detto...

io faccio colazione rigorosamente con una tazza di caffelatte accompagnata da 2 fette di pancarrè burro e marmellata home made... troppo buona questa di albicocche, non l'ho ancora fatta!!! quasi quasi ci faccio un pensierino! baci

Blueberry ha detto...

Sono assolutamente d'accordo cone te, la colazione è un toccasana per iniziare bene al giornata, io ci metto circa 20 minuti ma a volte anche di più...poi in questa stagione che vedi la natura risvegliarsi insieme a te e ascolti il canto degli uccellini...è tutto più buono!!

Carolina ha detto...

@ fiOrdivanilla: ne ho mangiate così tante che non riesco a spiegarmi come sia possibile che io sia addirittura dimagrita?!
La marmellata di albicocche con le trecce è perfetta. Provare per credere! ;)
A presto!

@ Alem: ma come fai a stare in piedi?!

@ Elisakitty's Kitchen: tu hai un albero di albicocche? Invidia assoluta!!!
Ti dicono niente quei fiorellini di zucchero sullo sfondo della foto? ;)
Grazie e un bacio!

@ Kiss Kiss Anna: brava, così si fa! ;)
Io divento letteralmente insopportabile... Mi sto persino antipatica da sola!
Buona mattinata!

@ Virginia: immagino! ;)
Mi ricordo alcune tue marmellate, in particolare una di pesche e rosmarino che vorrei provare quest'estate...
Buona giornata!

@ Juls: anche secondo me! Ti senti subito "fortunata"... ;)
Un bacio!

@ Micaela: quella di albicocche è un grande classico! Un sempreverde... :)
Un abbraccio!

@ Blueberry: mi fa piacere non essere la sola che preferisce svegliarsi prima pur di non perdere la colazione... :)
A presto

Ambra ha detto...

Quella di albicocche rimane la mia preferita...concordo, un buon pezzo di pane e marmellata fanno iniziare bene la giornata (la rima è omaggiata!!)Bacio

Fabiana ha detto...

Ciao, complimenti per la marmellata.. una vera delizia e per il blog.. molto bello!!!

Barbara ha detto...

é sempre unpiacere passare da queste parti il tuo blog mi piace sempre piu!!fai delle foto bellissime!!! a presto Barbara

Simo ha detto...

Eh, vuoi mettere il gusto di una marmellata fatta in casa?
Tutta un'altra storia!
Bacioni

Carolina ha detto...

@ Ambra: grazie per la rima!
:)

@ Fabiana: grazie e benvenuta!
A presto!

@ Barbara: e per me è un piacere trovarti in queste pagine!
Ti ringrazio e ti auguro un buon pomeriggio.

@ Simo: esattamente!
:)

carlotta ha detto...

la marmellata per eccellenza! non vedo l'ora di farla anch'io, ma per adesso ho visto solo striminzite albicocche verdognolo, uff! bacio

Edda ha detto...

Anche a me hai fatto ridere e poi qui c'è sempre la dolcezza di casa, una certa lentezza (sicuramente diversa dalla tua vita reale ;-) coccolosa come questa marmellata. Buon inizio settimana cara

Mirtilla ha detto...

Al contrario di te preferisco dormire anche solo 5 minutini in più anche se poi devo fare le peggio corse per arrivare puntuale in ufficio! Comunque questa marmellata dev'essere proprio buona... fa venire l'acquilina in bocca anche a me che non la mangio mai a colazione! Ma le albicocche da te ci sono già belle mature e polpose? Qui purtroppo ancora non ce n'è traccia... :-(

rossella ha detto...

ehi ciao!!! vuoi sapere? io l'ho appena invasata, la mia alle albicocche!!!
ha riposato direi abbastanza, da ieri sera a poco fa, e il risultato è stato un succhetto che curiosamente non mi sono ustionata, nonostante stessi facendo altre 28 cose, come mi succede spesso, ma voglio smettere eh? non di fare marmellate, di fare 28 cose....
un bacetto ;-)

GuyaB ha detto...

Hai proprio ragione!
Anch'io non posso rnunciare ad una colazione come si deve a casa prima di cominciare la giornata!

Fiordilatte ha detto...

per il 16 luglio ce la possiamo fare :))
Un abbraccio!

Camomilla ha detto...

Buongiorno Caro!
Anch'io sono una di quelle persone che non possono assolutamente rinunciare alla colazione, non avrei le energie per affrontare la giornata nel modo giusto! Certo che con le trecce al burro e i gipfel ci farei la firma... che gola!
Ottima la confettura e bella la foto con questi colori così caldi :)
Un abbraccio!

p.s.: quando scadono i 3 mesi?

Wennycara ha detto...

Buonabuona mi piace assai!
Grazie per la proroga della data: sarebbe stato impossibile per me partecipare.
Un abbraccio, mi leggo i tuoi vecchi post!

wenny

the t time ha detto...

mmmhhh. pane e marmellata al mattino è indice di uno dei migliori risvegli. sapevi che anche per la preparazione di conserve e marmellate potrebbe essere utile seguire le indicazioni dei giorni migliori, secondo il calendario lunare? quasi quasi, appena riesco, ci faccio un post apposta. dedicato a tutte voi cuoche :)
un saluto, buon proseguo di settimana!

cavoliamerenda ha detto...

che acquolina quando hai citato le trecce e i gipfel... perché scese le Alpi il mondo dei lievitati cambia così drasticamente?
A proposito: impazienza totale per la tua di discesa!!!

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!