Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

lunedì 22 febbraio 2010

Finalmente!

Madeleines al cioccolato


Eh sì, "finalmente una ricetta!" penserete voi giustamente! Dopo più di una settimana di totale relax eccomi qua con delle madeleines che abbiano letteralmente adorato... Perdonata, no!? ;)
Giuro che non vi parlerò di Marcel Proust e del suo rapporto con les petites madeleines, dato che questa storia è stata usata ed abusata... Mi limiterò a dirvi che avevo avuto modo di provare queste meravigliose conchiglie solamente nella loro versione classica e in una aromatizzata al mandarino, ma questa variante golosa è quella che mi ha indubbiamente colpita di più.
Le madeleines sono perfette per merenda come accompagnamento ad un tè oppure ad un bel bicchiere di latte fresco... Inoltre, sono semplicissime da fare e altrettanto veloci, l'unico requisito indispensabile è il loro stampo caratterizzato da quell'inconfondibile forma.
Buon inizio di settimana a tutte voi!

Ingredienti per circa 30 madeleines
5 uova
150 g di burro salato
200 g di zucchero
100 g di farina
150 g di cioccolato fondente
un pizzico di sale

Preriscalda il forno a 180° gradi.
Rompi le uova e separa gli albumi dai tuorli.
Aggiungi un pizzico di sale agli albumi e, con le fruste, montateli a neve ben ferma.
Fai sciogliere a bagnomaria il burro insieme al cioccolato precedentemente spezzettato.
Sbatti i tuorli con lo zucchero, poi aggiungi il burro e il cioccolato fusi e mescola bene per amalgamare.
Incorpora poco a poco gli albumi montati a neve al composto con il cioccolato mescolando dal basso verso l'alto e facendo attenzione a non smontarli.
Riempi ogni alveolo dello stampo per madeleines con circa un cucchiaio del composto.
Inforna a 180° gradi e cuoci per circa 10 minuti.
Le madeleines si conservano perfettamente per alcuni giorni in una scatola di latta.

La ricetta è tratta da "Dolci fatti in casa" di L. e G. Laurendon, ed. Guido Tommasi Editore.

29 commenti:

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Bene bene! Ben tornata prima di tutto. Queste maddaleines mi piacciono da morire, adesso che ho anche lo stampo vorrei proprio provare a rifarle. Ti do un antemprima anche io ho provato a farle con quel famoso ingrediente speciale. A breve le posto anche io.
Intanto un bacio
p.s. Stai ancora cancellando email dalla casella di posta? :)

Simo ha detto...

Punto questo libro da un pò, ed è sicuramente il prossimo autoregalo che mi farò, eheheheh!
Cara, hai fatto bene a prenderti un pò di relax dopo tutto lo stress che hai avuto...ottime queste madeleine, un abbraccio!

Camomilla ha detto...

Buongiorno Caro! Hai fatto benissimo a prenderti una settimana di relax, te la sei davvero meritata :)
Mi vergogno un po', ma le madeleines non le ho mai fatte, forse prima dovrei comprarmi l'apposito stampo... :D
Devo rimediare!
Un bacione e buona giornata :)

Luciana ha detto...

Ciao bentornata...la tua assenza si è sentita...e sei tornata alla grande!!! con questi dolcettini buonissimi, dall'interno meraviglioso....sono perfette...al cacao non le avevo mai viste...Bravissima...un bacione Luciana

Onde99 ha detto...

Tesoro bello, bentornata! E grazie per questa magnifica ricetta, io purtroppo ho solo uno stampo da minimadeleines, del quale mi lamento spesso, perché mi costringe a fare sempre la dose da mezzo uovo, pensa un po, e poi cuociono in un nanosecondo, è facilissimo che brucino, un disastro... E pensa che sono i dolcetti da the che preferisco!!!

Carolina ha detto...

@ Elisakitty's Kitchen: grazie!
Aspetto a gloria le tue madeleines con il famoso ingrediente speciale! ;)
Sì, mi mancano ancora una decina di e-mail...
Un bacio!

@ Simo: compralo!!! Merita assolutamente.
Buona settimana e a presto!

@ Camomilla: non ci credo... Le madeleines sono come i muffin: una di quelle preparazioni in cui ci si butta quando si è ancora alle prime armi. Ma tu ormai sei già troppo avanti!!! ;)
Un grande bacio Camo!

@ Luciana: wow, si è sentita! Sono lusingata... :) Grazie!
Buona giornata!

@ Onde: buongiorno carissima!
Sai che abbiamo commentato praticamente nello stesso momento sui rispettivi blog?!
Sì, in effetti lo stampo da minimadeleines non deve essere molto pratico, però chissà che carine che devono essere!!!
Se sono tra i tuoi dolcetti preferiti ti consiglio questa ricetta, perché vengono veramente buone...
Un abbraccio.

Alessia ha detto...

Innanzitutto ben rientrata anche qui :) Poi con questa ricetta dolce vuoi proprio sottolineare quanto si sia sentita l'assenza delle tue proposte, le ricette dolci che sperimenti sono sempre affascinanti e con quel tocco di retrò che tanto mi piace! :) Pensa che io ho lo stampo da due anni e le ho fatte solo una volta, memore ancora della brigosità di riempirlo e delle tante infornate...ma dovrò recuperare, ho tante ricette da sperimentare sul tema :) La tua non potrà che aggiungersi, insomma! Un abbraccione!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

si si ti perdoniamo devono essere favolose queste madeleines!!bacioni imma

Romy ha detto...

Se Proust fosse ancora tra noi, probabilmente sarebbero state queste le sue adorate madeleines...proprio queste! Se ne sarebbe invaghito al primo sguardo...come non incantarsi di fronte a tanta soffice bontà? bravissima! ( hai fatto benissimo a prenderti una pausa relax! ) baci :-)

Babs ha detto...

con le madeleines ti si perdona tutto :)

Carolina ha detto...

@ Alessia: non più Arietta?!
Grazie per il bentornata!
Che carina che sei... Grazie, grazie, grazie!
Sì, hai ragione: con lo stampo da madeleines le infornate sono proprio tante...
Un abbraccio!

@ dolci a ...gogo!!!: bene, l'ho scampata... ;)
Grazie e a presto!

@ Romy: eh già, chissà... Magari era un purista e l'idea del cioccolato non gli sarebbe andata tanto a genio! ;)
Buona giornata cara!

@ Babs: bene, allora ho scelto la ricetta giusta per tornare!
A presto!

Micaela ha detto...

Che belle che sono le madeleines! ma sai che non le ho mai assaggiate in vita mia! devo comprare assolutamente lo stampo!

love lives in the kitchen ha detto...

ciao e ben tornata! anch'io ho fatto le madelenes questo weekend, quelle semplici, leggermente profumate all'arnacio. sono state una delizia! devo provare anche queste: il libro che citi è bellissimo, pensa che l'ho vinto la settimana scorsa! è stata una bellissima sorpresa!
a presto,
justyna

Alessia ha detto...

Caro, non sono più Arietta dal giorno del cambiamento dell'header: mi sono stancata di avere uno pseudonimo, preferisco utilizzare il mio nome ;) Un bacio!

Carolina ha detto...

@ Micaela: sono dei dolcetti davvero semplici, senza troppe pretese, ma che personalmente trovo molto buoni. E poi sono francesi... ;)
A presto e buon pomeriggio!

@ love lives in the kitchen: ma pensa madeleines e "Dolci fatti in casa"! Che combinazione!
A presto!

@ Alessia: ops, scusami!
Sono un po' sbadata e non me ne ero resa conto...
Un bacio!

dada ha detto...

Vorrei poter allungare la mano, le hai rese vive, stupende!
Buona settimana cara

Wennycara ha detto...

Oh mamma, è davvero così semplice?
Le ricette in cui mi sono imbattuta prescrivono tassativamente il riposo in frigorifero (per la gobbetta) e conseguentemente l'operazione riempimento/infornatura alla velocità della luce (per produrre lo shock termico)!
Come sia sia però, le madeleines sono tra i dolcini che preferisco :)
Una curiosità: che stampo hai usato? Posso sapere anche il numero delle forme (che rompiballe che sono!!!)?
Grazie e buona serata,

wenny

Oxana ha detto...

Bentornata, Dottoressa!
Speriamo che ti sei un pò riposato?
A dire il vero non ho fatto ancora mai i madeleines! Devo iniziare a farli!

Carolina ha detto...

@ dada: grazie mille cara! Come sempre sei gentilissima... :)
Buona settimana anche a te.

@ Wennycara: ma no che non sei rompiballe! Ci mancherebbe! Sono ben contenta di darti tutte le indicazioni di cui hai bisogno.
Allora, il mio stampo è in silicone (Silikomart) ed ha 9 formine.
Hai ragione: questa ricetta è molto semplice, ma il risultato ci è piaciuto davvero tanto!
Un abbraccio cara!

@ Oxana: vedrai ti divertirai a farle... ;)
Sono così buone!
A presto!

terry ha detto...

Pensa che io ho lo stampo ma non le ho mai fatte! che si agiunto il momento?...mi rispondo da sola...SI!!!
cmq le tue devono esser deliziose!
brava!

terry ha detto...

Pensa che io ho lo stampo ma non le ho mai fatte! che si agiunto il momento?...mi rispondo da sola...SI!!!
cmq le tue devono esser deliziose!
brava!

vaniglia ha detto...

ma sono maddalene al cioccolato!!!!!!!!!!!
(commento tautologico, oggi... ;))

Fiordilatte ha detto...

a me manca lo stampo!!! ma prima o poi sarà mio e potrò finalmente provarle...hai usato quello in silicone Caro? :)

Carolina ha detto...

@ terry: assolutamente sì! È giunto il tuo momento... ;)

@ vaniglia: :)

@ Fiordilatte: sì, io uso uno stampo in silicone della Silikomart con 9 formine. Trovo che sia molto più pratico per fare numerose infornate, perché le madeleines vengono via facilmente senza rovinarsi anche se sono ancora calde.
Un bacio!

paolo ha detto...

che belle queste maddaleinse ...mi ricordano la mia infanzia


complimenti

Moscerino ha detto...

buone le madeleines! io le adoro, specie al cioccolato!

salsadisapa ha detto...

ho usato lo stampino una volta e poi l'ho abbandonato lì, solo soletto! ora mi tocca ripescarlo: mi hai troppo fatto sbav****!

tartina ha detto...

Caro, tesoro! Sì, la storia di Proust l'ho sviscerata anch'io. Comunque concordo con te, lo stampo delle madeleines è troppo carino! Questa variante mi intriga molto, la provo di sicuro ;p

baci grandi
*

Anna B. ha detto...

Stampo per madeleines: ecco una cosa da aggiungere alla lista di risposte per la domandona "a Natale/per il compleanno cosa vuoi che ti regali"?
Parenti e amici sono ben felici di farmi regali del genere, perchè alla fine tornano anche a loro goloso vantaggio!

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio