Home About me Indice delle ricette Ricette per i più piccoli Contatti Link
logo_spr

lunedì 25 giugno 2012

Una torta. Seria.


Torta di albicocche e ribes


Tanto per non andare mai controtendenza, a me è tornata la voglia di stare in cucina seriamente. Fa caldo e le giornate sono magnifiche, ma io voglio stare ai fornelli, forno, KA e frullatore. Tanto per non scontentare nessuno. Così, mi sto dando alla realizzazione di quelle torte che adoro, che fanno tanto campagna e che sono piene zeppe di frutta buona. Questa che vi presento oggi non è altro che la cugina di questa qua. Una più buona dell'altra, tant'è che non saprei scegliere la mia preferita. È il genere di torta che prediligo in assoluto ed ho intenzione di provare anche le altre versioni che mi mancano. Stay tuned! Voi scegliete quella che più vi aggrada, ma vi prego fatela perché non vi deluderà. 



TORTA DI ALBICOCCHE E RIBES ALLA VANIGLIA

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro
Per la torta

  • 250 g di farina "00"
  • 250 g di burro ammorbidito
  • 250 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 4 uova (sbattute)
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 pizzico di sale

Per la frutta

  • 4 albicocche mature (tagliate a pezzettini)
  • 250 g di ribes rosso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Accendi il forno a 180° gradi. Imburra e infarina uno stampo dal diametro di 24 cm. Mescola la farina, il lievito in polvere e il pizzico di sale. Sbatti il burro, lo zucchero e la scorza di limone insieme fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungi le uova un po' alla volta, il succo di limone e la farina e mescola bene. A questo punto versa 2/3 del composto nello stampo. In una ciotola mescola bene le albicocche con  un cucchiaio di zucchero e un cucchiaino di essenza di vaniglia. Spargi le albicocche sopra al composto versato nella teglia. Sopra distribuisci i ribes e cospargi con il rimanente impasto. Non c'è bisogno di coprire totalmente la frutta, anzi la torta è più carina se compare un po' di frutta in qua e là! Inforna e cuoci a 180° gradi per circa un'ora. Lascia raffreddare nello stampo e sforma solamente dopo che si sarà completamente raffreddata. Servi tiepida o a temperatura ambiente con una pallina di gelato alla vaniglia.
La ricetta è tratta da "Favorite Recipes from Books 4, 5 & 6" di Books for Cooks.

26 commenti:

gaia ha detto...

si queste sono le torte che anche io preferisco in assoluto! ho anche io i libercoli di books for cookes e hanno sempre delle bellissme idee che vale la pena sfruttare!

qui però il caldo è davvero eccessivo per dover accendere il forno!

Stefania Orlando ha detto...

Grazie al mio più caro amico in cucina, ovvero il condizionatore, da me il forno non si spegne mai.
Vai di prova di questa torta appena riesco a farmi portare il ribes!

Kittys Kitchen ha detto...

OOOH! Meraviglia delle meraviglie...
Cioè albicocche e ribes abbracciate da un impasto super sofficioso?
Ok, mi prendo una fetta eh!

Le sperimentazioni con la base di torta di mele non finiscono mai, e io sarò qui a leggermi le future creazioni!

Buona settimana tesoro

rossella ha detto...

Ecco, qualcuno che può capire il mio autolesionismo cucinereccio e giugnarolo.... ;-)

wagashi stories ha detto...

la frutta nelle torte appena sfornate è qualcosa di meraviglioso ^.^ e poi albicocche e ribes....mmmh, sono un condensato di amore estivo!

Memole ha detto...

Deliziosa!!!

Chiara e Marco ha detto...

Sì, in effetti apparte la sofferenza iniziale del forno bollente poi dev'essere una goduria mangiarle anche d'estate con tutta quella frutta!

Marco di Una cucina per Chiama

Serena ha detto...

Evviva, una possibile compagna di stanza al sanatorio!!!! Anch'io ho passato il fine settimana con il forno e, di conseguenza il condizionatore, accesi, a cucinare (l'ambiente ringrazia)!

Elisa ha detto...

Ciao! Ti ho scoperta per caso girovagando sul web in cerca di ricettine gustose e semplici e...il tuo blog fa proprio al caso mio, complimenti! Tutte le ricette sembrano deliziose, non vedo l'ora di provarle!
E questa torta...semplicemente divina! Soprattutto perché fatta con le albicocche, che la rendono una perfetta colazione estiva!

Un caro saluto!

Buccia ha detto...

albicocche e ribes.... la amo già :)

Cey ha detto...

Io ti adoro, ho quintali di albicocche da smaltire e questa torta è bellissima e confortante.

Frankie ha detto...

Che bontà! da provare assolutamente! io accendo il forno la sera tardi quando rinfresca e quando nessuno rimane in cucina!
é una tattica!!
Salutissimi,
Frankie

Paola Caratto ha detto...

bella idea, mi piace questa cosa della frutta nella torta da forno...
ooh, anche io sto andando avanti a sfornare muffins imperterrita, e senza condizionatore! =)

Love at first bite! ha detto...

anche io non mi fermo. continuo ignorante del caldo ehehehehe :) buonissima questa tortona!!! quanta frutta che adoro!

Love at first bite! ha detto...

anche io non mi fermo. continuo ignorante del caldo ehehehehe :) buonissima questa tortona!!! quanta frutta che adoro!

lumachino ha detto...

Troppo buona una torta così!! :-)

Carolina ha detto...

Mi fa molto piacere sapere di non essere l'unica foodblogger temeraria che accende il forno come niente fosse! :) Anche se, devo dire la verità, qua le temperature sono ancora totalmente sopportabili. Per fortuna!
Sono contenta che vi sia piaciuta. Bene, bene, bene.
Grazie a tutte e buonanotte!

rossella ha detto...

:( niente pacchettino, e sto mettendo in croce il portiere! volevo dirtelo ma non volevo essere inopportuna. magari è un ritardo "normale"... :-|

Kiara ha detto...

Questa torta è splendida e tu sei matta a voler stare ai fornelli ma, soprattutto, al forno, con questo caldo infernale...certo che se sforni simili meraviglie il gioco vale la candela...:-))))

cavoliamerenda ha detto...

sembra ancora meglio della cugina...
peccato che qui i ribes non sappia proprio dove trovarli, magari provo con delle fragole :)
dev'essere un male comune questo del forno, qualche giorno fa ho fatto un infornata di biscotti da non sapere dove nascondermi da Scipione...
un abbraccione!

UnaZebrApois ha detto...

Mal comune mezzo gaudio...ma il fresco latita comunque :) ieri presa dal raptus ho acceso il forno. E ne è valsa la pena. Ma nel caso di questa torta qui la pena varrebbe due volte: la prima per la prima torta sfornata, la seconda per la seconda torta perchè una sola non può bastare :)
e sì,un dolce così pieno di frutta e profumato alla lavanda non può che essere il preferito da tutti!!!

laChiari ha detto...

Ohssantocielo che voglia. Ma sai invece che gli Whities mi sono venuti da culacchio =( mi sono così depressa ma così depressa che ho perso lo sprint e sono tornata a fare la mitica torta alle mele e olio di oliva. Però questa mmmm ma le albicocche non mi piacciono... alternative??

Yvonne ha detto...

mmh, your cake looks very delicious!
Hugs
Yvonne

kristel ha detto...

Bella, sana e golosa. Insomma, perfetta! :)

Carolina ha detto...

@ laChiari: prova con mele e more, pesche e lamponi oppure mirtilli e pere. Che ne dici? :) Se hai bisogno, chiedi pure! :*

susane ha detto...

Non ho intenzione di originalità ma il vostro blog è così buono non si può dire qualcosa di diverso da GRAZIE!

voyance par mail

Cerca nel blog

Love is such a beautiful chaos ♡

Be social

Foodshopping Maps
Quelli che la pappa no!
Simply Girly
Funny and lovely Discoveries

Il blog per Ipad

iPad_home

Followers

Collaborazioni


logo-listanascita



logo-casabento



Hey Kiddo!

Archivio